Il nuovo googlefonino ha già un nome: Nexus Prime, che andrà ad affiancare i due smartphone di casa Google, Nexus One e Nexus S. Dopo diverse indiscrezioni, che volevano prima HTC, poi LG come casa produttrice, sembra svelato finalmente il mistero: Google si affiderà una seconda volta a Samsung per la realizzazione di Prime.

E’ altamente probabile che Google decida di lanciare Nexus Prime in concomitanza con l’uscita della nuova versione di Android, e cioè Ice Cream Sandwich 2.4 ( o più probabilmente 4.0) . Dai primi rumours iniziano a circolare anche le caratteristiche tecniche dello smartphone, che sarà dotato di schermo Super AMOLED HD probabilmente da 4” con risoluzione 1280×768, processore Cortex A9 dual core a 1.4Ghz, e 1GB di RAM DDR2. Per lo storage si parla di 16GB di memoria interna espandibili tramite scheda microSD.

Ancora molti dubbi sulla fotocamera, che potrebbe essere simile a quella del Nexus S (5 Megapixel) oppure Google potrebbe decidere di contrastare l’alta qualità delle foto dell’iPhone con un sensore da 8 Megapixel con supporto per filmati in full HD a 1080p. Sicuramente Nexus Prime integrerà anche il sensore NFC per gli acquisti diretti, un chip A-GPS, supporto a foto e video 3D e full HD a 1080p, connettività wifi, bluetooth e 4G LTE.

Quando potremo acquistare il Nexus Prime? Il periodo più probabile è quello appena precedente alle vacanze natalizie, in modo da sfruttare il consueto boom di acquisti per le festività.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here