Sembra proprio che Google sia intenzionata a portare avanti il progetto di Chrome OS e di portare su di esso il servizio di assistenza vocale già implementato sui dispositivi Android per risposta all’introduzione di Siri da parte di Apple sui propri iPhone.

Le ultime build del browser hanno infatti, nelle about:flags, una opzione per abilitare il servizio Google Now. il tutto si integra con un nuovo sistema di notifiche in fase di sviluppo in Chrome e Chrome OS, un meccanismo che permetterà agli sviluppatori di utilizzare l’HTML in un pop-up.

Questo sarà utile certamente anche per le notifiche di Google Now, che spesso mostrano dovranno mostrare agli utenti informazioni come una mappa, il meteo le notifiche e così via. Speriamo che vedremo alcune di queste novità e Google Now nel  browser Chrome il più presto possibile.

Per quanto riguarda la versione Mac di Chrome non sembra essere in arrivo una versione di Google Now o delle nuove notifiche per ora, e questo potrebbe indicare che i computer di Apple potrebbero restare senza queste nuove features in un primo momento.

Via | CNET

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione