Google pagerà l’invitante somma di 60.000 dollari a chiunque (esperto in sicurezza, hacker o smanettone) riuscirà a violare Google Chrome. Il premio è stato messo in palio da Mountain View per pubblicizzare la sicurezza del suo browser web e al tempo stesso per scovare eventuali problemi ancora nascosti nel codice.

Non è tutto: il colosso di Mountain View pagherà ben 40.000 $ a chi scoverà un punto debole di Chrome combinato con un bug di Windows 7, e 20.000 $ a chi scoprirà qualsiasi altro difetto del software in grado di mettere a rischio la stabilità del programma. A Google sembrano molto sicuri del fatto loro, ma non è improbabile che qualche bug salti fuori, per la gioia del suo scopritore ( e del suo portafogli).

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: