Vi avevamo parlato pochi giorni fa della causa presentata contro il servizio Google Street View, che fortuitamente aveva raccolto informazioni su reti Wi-Fi aperte. La causa si era conclusa con la multa di 25.000$ a Google, motivata dal fatto che Google aveva agito in buona fede.

Google ha ovviamente optato per pagare la multa, una cifra irrisoria per le casse del colosso di Mountain View. La FCC sembra pienamente soddisfatta, e ha dichiarato che da oggi la causa contro Google è ufficialmente chiusa.

Google stamattina ha pubblicato una dichiarazione ufficiale, dicendo che “ha cooperato pienamente con le indagini in tutto il mondo.”

Le informazioni registrate da Street View nel corso dei giri per le strade di tutto il mondo, nel 2007, includevano email e password di reti Wi-Fi aperte. Google ha prontamente cancellato tutte le informazioni salvato, non appena si è accorta del problema, ma nulla aveva impedito alla FCC di intentare la causa.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: