La fusione perfetta tra hardware, software e intelligenza artificiale. Google non vuole solo utilizzare il miglior display, la miglior fotocamera sul suo smartphone, Google vuole creare un dispositivo in grado di migliorare, imparare nel tempo grazie al machine learning. I nuovi Google Pixel 2 e Google Pixel 2 XL sono sunto perfetto della filosofia di Mountain View.

Scheda tecnica Google Pixel 2 XL

C’è sempre bisogno di patire da una base hardware e le uniche differenze tra Google Pixel 2 XL e Google Pixel 2 si giocano sul piano delle dimensioni, display e batteria. Tutto il resto, processore, fotocamera, design è esattamente uguale per entrambi i device.

Google Pixel 2 ha un display da 5″ Amoled FullHD 16:9 a differenza del display da 6″ OLED QuadHD 18:9 Borderless di Pixel 2 XL, la batteria del Pixel 2 “piccolo” è da 2700 mAh rispetto alla molto più capiente batteria da 3520 mAh di Pixel 2 XL. Per tutto il resto, ecco la scheda tecnica completa d Google Pixel 2 XL:

Sistema OperativoAndroid
Versione Sistema OperativoAndroid 8 Oreo
Dimensioni157mm x 76mm x 7.6mm
Peso175 grammi
CPUSnapdragon 835
GPUAdreno 540
RAM (GB)4
Memoria interna (GB)64
Pollici Display6
Risoluzione Display2880 x 1440
Tipologia DisplayOLED 18:9
Megapixel Fotocamera12
Capacita batteria (mAh)3520

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica Google Pixel 2 XL.

Design Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 XL

Un disegno semplice, unico e minimale. Pixel 2 e Pixel 2 XL condividono lo stesso design, gli stessi materiali ed anche lo stesso approccio alla portabilità. Google Pixel 2 e Pixel 2 XL hanno un corpo totalmente in alluminio che viene interrotto solo da una sezione in vetro sulla parte posteriore che protegge la fotocamera. Il sensore di impronte digitali è posto proprio dove dovrebbe essere, sul retro e al centro.

I bordi dei nuovi smartphone Pixel 2 nascondono una sorpresa, hanno dei sensori Active Edge di pressione in gradi di reagire alla stretta fisica dello smartphone per attivare funzioni.

Vero, non c’è più il jack audio (ma ci sono le nuove cuffie wireless Google Pixel Buds) ma Google ha dato personalità e utilità alla parte frontale integrando due speaker stereo. Google Pixel 2 è la scelta da fare per chi cerca un device piccolo senza rinunce, Pixel 2 XL ha un display più grande ma con ratio 18:9 in grado di ridurre l’ingombro totale dello smartphone. Oh, entrambi i Pixel 2 hanno certificazione IP67.

Display e Audio Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 XL

Il 2017 è l’anno dei display senza cornice, borderless. Google ha voluto integrare a modo suo questo concetto con il Pixel 2 XL che non solo ha un display OLED da 6″ in 18:9 dalla risoluzione di 2880 x 1440 pixel ma riesce ad integrare un doppio speaker frontale senza aumentare le dimensioni del device. La tecnologia OLED è perfetta per godere al meglio dei contenuti video anche in HDR e per utilizzare la nuova funzione Always-On senza compromettere la durata della batteria.

Pixel 2 ha un display standard ma di dimensioni accessibili a tutti, è un 5″ OLED dalla risoluzione FullHD e ratio 16:9. Anche il Pixel 2 più piccolo può vantarsi di un doppio speaker frontale per una qualità audio superiore.

Utilizzo Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 e Pixel 2 XL si presentano con Android 8 Oreo con alcune funzioni esclusive. Oltre alle classiche funzioni di Oreo, i nuovi Pixel 2 possono utilizzare un launcher migliorato e più intuitivo con una barra di ricerca personalizzabile posta in basso per ricercare non solo sul web ma anche per sfruttare la ricerca interna del device.

Active Edge è una pura funzione esclusiva dei nuovi Pixel 2, grazie ai sensori di pressione sui lati dei smartphone, sarà possibile stringere fisicamente lo smartphone per attivare funzioni come per esempio Google Assistant. Grazie al machine learning sarà possibile evitare pressioni accidentali.

Pixel 2 e Pixel 2 XL sono smartphone pronti per la realtà virtuale con Daydream, realtà aumentata grazie al potente hardware che gestisce anche le possibilità offerte da Google Lens in grado di interpretare oggetti, scritte e luoghi dalle immagini scattate dai nuovi Pixel 2. Tutto ciò è possibile grazie al processore Snapdragon 835 supportato da 4 GB di RAM, la scelta del processore Qualcomm è una sicurezza per quanto riguarda la durata della batteria su Pixel 2 (2700 mAh) e Pixel 2 XL (3520 mAh).

Fotocamera Google Pixel 2 XL

Google Pixel 2 è il miglior smartphone per scattare foto con una valutazione record su DXOMark di ben 98 punti. Sono 12 Megapixel, f1.8, OIS per entrambi i nuovi Pixel 2. Google è in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale non solo per Lens ma anche per migliorare sensibilmente le immagini.

Per esempio: se tanti altri smartphone hanno bisogno di una doppia fotocamera per l’effetto bokeh, i nuovi Pixel 2 riescono a riconoscere la profondità di campo nella modalità Portrait attraverso una singola fotocamera e non solo con la camera posteriore ma anche con quella frontale da8 Megapixel.

Le fotografie di Pixel 2 sono più dettagliate, hanno un maggior range dinamico e un contrasto più marcato. I video inoltre possono godere della doppia stabilizzazione ottica ed elettrica combinata per poter stabilizzare al meglio ogni video, anche in 4K. Sempre in ambito video/foto, Google ha sviluppato una nuova modalità Motion Photo, in grado di raccogliere oltre alla foto anche un mini video di tre secondo per non perdere nessun momento importante.

Prezzo e disponibilità Google Pixel 2 XL

I nuovi device Made by Google sono già in preordine a partire da circa 649 Dollari per il Google Pixel 2 64 Gb e 849 Euro per il Pixel 2 XL da 64 GB. Il preordine permetterà a tutti di poter ricevere in omaggio anche un Google Home Mini ma la vera notizia è l’arrivo ufficiale nelle prossime settimane del solo Google Pixel 2 XL in Italia al prezzo di 989 Euro (già possibile mettersi in lista di attesa!).


Partecipa alla discussione