Google ha finalmente ufficializzato i nuovi membri della famiglia Pixel 4. Google Pixel 4 e 4 XL sono i nuovi smartphone Android di riferimento per prestazioni, fotocamera, aggiornamenti e sicurezza.

Pixel 4 e 4 XL integrano il meglio della tecnologia software Google ma non solo, quest’anno Google ha potenziato anche la parte hardware con una scheda tecnica interessante ed alcune funzioni esclusive come Motion Sense.

Google Pixel 4 e 4 XL Design

Google Pixel 4 e 4 XL condividono lo stesso design, le uniche differenze riguardano la diagonale del pannello e la dimensione della batteria. I materiali son quelli premium ma interpretati alla maniera di Google, il vetro non è scintillante ma opaco, il tutto senza perdere la ricarica wireless e la certificazione contro acqua e polvere.

Vero, il design frontale non è particolarmente aggressivo ma Google pensa a ciò che serve per davvero nella vita quotidiana, un pizzico di cornice in più in favore di una tecnologia decisamente più sicura per il Face Unlock in 3D ed anche per non avere impedimenti sul display come notch che possono disturbare la gestione delle notifiche.

Google Pixel 4 e 4 XL sono device minimalisti ma resistenti, non sono fatti per essere solo osservati ma per essere apprezzati durante tutti gli imprevisti che si possono avere nella vita di tutti i giorni.

Google Pixel 4 e 4 XL Display e Audio

Google Pixel 4 e 4 XL hanno dei display a 90 Hz ed è una gran bella notizia. Google Pixel 4 ha un pannello da 5,7″ FullHD+ Amoled mentre Google Pixel 4 XL ha un pannello da 6,3″ con risoluzione QuadHD+ (sempre di tipologia Amoled).

Google Pixel 4 e 4 XL riescono ad offrire un display fullscreen senza notch al costo di qualche centimetro di cornice superiore in più, giustificata dalla tecnologia Project Soli. Il pannello è stata accuratamente tarato per offrire il massimo della piacevolezza nella visione di contenuti in ogni condizione di luce e con ogni tipo di contenuto. Se ve lo state chiedendo, c’è il supporto HDR10.

Per quanto riguarda la parte audio, Google non tradisce mai sebbene non ci sia il supporto al jack audio da 3,5mm. Google Pixel 4 e 4 XL hanno entrambi un doppio speaker stereo per offrire la massima dinamicità di riproduzione musicale oltre a poter offrire una voce di Assistant più calda e naturale.

Google Pixel 4 e 4 XL Utilizzo

Google Pixel 4 e 4 XL sono entrambi basati sulla piattaforma hardware Snapdragon 855 e 6 GB di RAM, la memoria interna veloce parte da 64 GB per estendersi nei modelli top fino a 128 GB.

Per i Pixel di Google, queste caratteristiche sono quelle a cui prestare meno attenzione. Per Google è il software che regna sull’hardware e con i Pixel 4, Android 10 ha decisamente una marcia in più. Non solo una particolare e minuziosa cura per il software mai vista su nessun Android in commercio ma anche una nuova tecnologia Motion Sense (Project Soli) per rendere Pixel 4 ancora più smart della precedente generazione.

Motion Sense sfrutta una serie quasi infinita di sensori per poter effettuare un Face Unlock in 3D, il metodo di autenticazione biometrica più avanzato in circolazione. Non solo, Google Pixel 4 e 4 XL possono essere sbloccato in maniera automatica, grazie a Motion Sense, i nuovi Pixel 4 capiranno in automatico, capiranno prima, quando ci stiamo avvicinando al device ed andrà a scansionare il viso in maniera rapidissima. Ovviamente con Motion Sense si possono fare cose anche molto meno impressionanti, come cambiare una canzone con un gesto senza toccare lo smartphone o disattivare la sveglia.

Anche Google Assistant viene enfatizzato, adesso i calcoli vengono in maniera ibrida in modo tale da ricevere informazioni in nella maniera più rapida possibile. Le risposte di Assistant sono istantanee ed immediate, Google ha voluto esagerare e presentare una nuova app per le note vocali in grado di trascrivere in automatico il dettato con il minor margine di errore possibile. Google Pixel 4 e 4 XL sono i migliori Android in circolazione per prestazioni, sicurezza e piacevolezza di utilizzo.

Google Pixel 4 e 4 XL Fotocamera

Google Pixel 4 e 4 XL hanno un piccolo quadrato sul retro che integra la dual camera. I Google Pixel 4 esaltano la fotografia computazionale attraverso due lenti, una wide da 12 Megapixel e una Zoom 2X da 16 Megapixel.

La fotografia computazione dei Google Pixel 4 si esprime attraverso lo storico HDR+ ma non solo. Quest’anno la funzione SuperZoom è stata notevolmente migliorata grazie alla seconda fotocamera Tele, Google Pixel 4 e 4 XL possono avere zoom ibridi (8x) senza perdita di qualità. La modalità Ritratto è su un nuovo livello, può essere utilizzata senza problemi anche su oggetti mentre i classici ritratti hanno vari livelli di sfocatura per migliorare la simulazione della profondità. La modalità Notte è impressionante ma Google ha fatto di più, Pixel 4 è in grado di fotografare le stelle grazie al potenziamento dei suoi algoritmi per enfatizzare quella che il colosso definisce Astrofotografia.

Google Pixel 4 e 4 XL Prezzo e disponibilità

Google Pixel 4 e 4 XL arriveranno in Italia nelle prossime settimane ad un prezzo di 759 per Pixel 4 da 64 Gb e 899 per Pixel 4 XL da 64 GB. I preordini sul sito Google sono già aperti e come ogni, potranno essere comparti solo da li.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here