Un nuovo ed importante sorpasso quello stabilito negli scorsi giorni dal marketplace di Android nei confronti del diretto concorrente App Store di Apple.

Stando a quanto confermano i dati, il Google Play Store ha raggiunto un nuovo record rispetto al numero di dowload registrati: nel primo trimestre del 2013, il Robottino Verde ha conquistato circa il 51% dei download su piattaforme mobile. Un’inaspettata crescita dell’11% rispetto al trimestre precedente che sta facendo ben sperare tutti gli amanti del sistema operativo di Big G.

Google stessa ha rimarcato più volte il suo affetto nei confronti della sua piattaforma per l’acquisto di app per dispositivi mobili (ma anche libri, musica, ecc.), questa volta però lo ha fatto pulendo gli scaffali dalla roba inutile.

Secondo quanto riporta TechCrunch, pare che nello scoso mese, il Google Play ha visto la cancellazione di oltre 60.000 applicazioni dal troppo basso numero di download o che, in ogni caso, sono state protagoniste di contenuti dal dubbio gusto. Pulizie di primavera in attesa di Key Lime?

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione