Google ha finalmente rilasciato il primo dev kit modulare per l’atteso Project Ara, lo smartphone modulare che abbiamo già visto in passato sotto forma di concept. Il Modular Developer Kit fornisce la possibilità di studiare meglio la piattaforma e fornisce agli sviluppatori alcune linee guida per creare i propri moduli per Ara.

Project Ara (3)

La documentazione del nuovo MDK ci fornisce già qualche indizio sulle 3 diverse dimensioni standard degli smartphone creati con Ara: mini, medio e grande, con quest’ultimo che arriverà in futuro. Per ora Google sarà l’unica a fornire questi “scheletri” che non verranno quindi creati da terze parti. Sono poi disponibili i vari “blocchi”, infatti potremo decidere di creare uno smartphone touchscreen oppure uno con tasti fisici, con o senza fotocamera e via discorrendo.

Project Ara (2)

Al fine di garantire uniformità ai dispositivi creati con Ara, il kit MDK fornisce linee guida per molti dei componenti, come il processore, il display, il chip wi-fi, batteria etc. Google ha in mente di rilasciare una serie di MDK già questo anno e sta già programmando una serie di conferenze per gli sviluppatori che inizieranno proprio la prossima settimana. Parlando di tempistiche, potremmo aspettarci i primo Ara-Smartphone già da inizio 2015 con un target che sarà inizialmente entry-level.

Project Ara (1)Fonte

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: