Google ha aggiunto nel proprio parco di applicazioni Android un nuovo tipo di input, già visto su altri dispositivi ma finora mai “riconosciuto” dall’azienda del robottino verde. Ecco quindi “Scrittura a mano libera”, una cacofonica traduzione per Handwriting Input, una tastiera che tastiera non è in quanto è un semplice spazio vuoto/pad su cui scrivere il testo desiderato come faremmo normalmente su un foglio.

L’interazione avviene sia con le dita che con un pennino, ma consigliamo ovviamente la seconda possibilità: sul mio Note 4 su cui l’ho provata è una funzione alternativa a quella già implementata da Samsung stessa nella gamma Note, e non ho notato grosse differenze se non in un più piacevole stile grafico in pieno Material Design.

Google Scrittura a mano libera ti consente di scrivere testo a mano libera su telefoni e tablet in 82 lingue. È supportata la scrittura in stampatello e corsivo, con o senza pennino. Google Scrittura a mano libera supporta inoltre centinaia di emoji per poterti esprimere liberamente in qualsiasi app Android.

Funzionalità principali:
• Un’utile integrazione alla digitazione sul touchscreen o all’input vocale
• Un modo divertente per inserire le emoji disegnando
• Utile per le lingue che potrebbe essere complicato digitare con una tastiera standard
• Questa funzione è supportata su telefoni e tablet Android con sistema Android 4.0.3 e versioni successive
• Se pensi che la tua grafia sia terribile, prova questa funzione per scoprire se riesce a farti cambiare idea

La nuova applicazione di Google è da subito disponibile sul Play Store, è ovviamente gratuita e potete scaricarla tramite il box qui sotto:

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: