Avrete sicuramente letto l’articolo riguardante la grave falla di sicurezza di Google wallet, che permette ad una semplice app ( ora anche senza permessi di Root ) di eseguire un brute force attack al proprio pin memorizzato in Google Wallet e, di conseguenza, permettere un potenziale abuso di malintenzionati di queste informazioni. Google è al corrente di questo e tramite il suo portavoce, Osama Bedie, ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale:

Google offrirà supporto tecnico gratuito in caso di violazione delle proprie informazioni o in caso di perdita del terminale. Inoltre i pagamenti via carta di credito prepagata sono stati sospesi in attesa che sia trovato un fix permanente alla falla di sicurezza. Insomma, il problema esiste ed è concreto: immaginate un’applicazione che sfruttando questa vulnerabilità ruba i vostri dati per inviarli al malintenzionato di turno. Speriamo Google risolva presto questo problema.

via

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here