Google Wifi è finalmente disponibile in Italia, è un dispositivo in grado di migliorare i tradizionali router per fornire un segnale migliore e raggiungibile in ogni angolo della casa. Le caratteristiche principali di Google Wifi sono l’estrema semplicità d’uso e le tantissime funzioni che permettono di gestire i dispositivi connessi. La tecnologia che utilizza il Google Wifi è quella mesh che abbiamo recentemente visto anche su Netgear.

Recensione Netgear Orbi - La soluzione definitiva alle reti wireless
Dentro il design minimalista di Netgear Orbi si nasconde un cuore tech che offre una copertura Wi-Fi senza precedenti, il tutto configurabile in modo semplicissimo.

Caratteristiche Google Wifi

Google Wifi utilizza l’ottima e collaudata tecnologia mesh che crea tanti punti di accesso Wi-Fi trasparenti per l’utente ma che garantiscono la copertura in ogni angolo della casa. È chiaro che in base alla dimensione dell’appartamento ci sarà bisogno di uno o più Google Wifi. Il sistema wireless di Google è modulare, esso di adatta all’utente.

Tutte i punti di accesso generati sono connessi l’un l’altro, si genera quindi un’unica grande rete Wi-Fi. I vostri dispositivi si connetteranno a quella con il segnale più forte, in modo automatico e senza farvene accorgere. Network Assist è il nome di questa funzione, essa vi posiziona anche automaticamente sul canale più libero e sulla banda Wi-Fi ottimale per il vostro dispositivo.

Le specifiche tecniche sono di prim’ordine, cilindri larghi dieci centimetri dotati di quattro antenne Wi-Fi compatibili con lo standard IEEE 802.11 n/ac, esse lavorano su due frequenze (2.4 e 5 Giga-hertz) e garantiscono una copertura di circa 90 metriquadri. Il chip ha una architettura Arm, 512 MB di Ram e 4 GB di memoria. Sono presenti due porte Ethernet Gigabit e una porta USB type-C.

Non poteva di certo mancare un’applicazione dedicata, Google Wifi App è disponibile per smartphone Android ed iOS, che vi guiderà passo passo nella semplice installazione e configurazione iniziale. Attraverso l’applicazione sarete in grado di gestire in modo indipendente ogni singolo dispositivo connesso, spegnendo ad esempio il Wi-Fi su alcuni di questi in certe fasce orarie. Sarà possibile anche dare maggiore priorità ad alcuni dispositivi connessi e avere sempre sott’occhio la banda che essi occupano. Nota di rilievo sulla sicurezza, oltre alla crittografia wireless, abbiamo l’avvio verificato e gli aggiornamenti automatici, in modo da garantire la massima sicurezza.

Uscita e prezzo

Google Wifi è disponibile da oggi, 26 giugno 2018, in Italia, al prezzo di 139€. Lo potete acquistare sul Google Store, o su Amazon ed anche presso la grande distribuzione, ad esempio da Unieuro e Mediaworld. A breve arriverà anche nei negozi TIM.

Nel caso voleste acquistarne più di uno, è presente un interessante bundle, che comprende 3 Google Wifi al prezzo speciale di 359€.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: