Quattro membri del gruppo IMAGiNE di rilascio film per BitTorrent sono stati accusati di “cospirazione per commettere un’infrazione penale del Copyright,” con quattro accuse di “violazione penale del copyright “, e un’accusa di ” Distribution of a Work Being Prepared for Commercial Distribution. ” Ogni accusa ha una pena massima fino a cinque anni di carcere.

Il gruppo, che TorrentFreak ha definito “uno dei più importanti della scena delle release P2P “, è stato arrestato dalle autorita ‘federali nel settembre 2011. Gli atti giudiziari depositati presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti per il Distretto Orientale della Virginia attestano che l’imputato principale, Jeramiah B. Perkins (alias: “Butch Perkins”, “Stash” e “theestas”) è stato arrestato e poi rilasciato su cauzione nella giornata di lunedì. Gli altri imputati sono Cherwonik Gregory, 53 anni, di New York, Willie Lambert, 57 anni, della Pennsylvania, e Sean Lovelady, 27 anni, della California.

[box_light]Nella foto sopra un ricevitore stereo FM di altà qualità fatto in casa.[/box_light]

I quattro sono accusati di aver gestito il loro gruppo legato a BitTorrent dal settembre 2009 al settembre 2011, che produceva i cosiddetti file “CAM”, cioè le registrazioni dei film direttamente nelle sale cinematografiche. Ognuno aveva un ruolo specifico: una persona acquisiva il video, un’altra registrava l’audio. Poi gli imputati avrebbero presumibilmente “affinato digitalmente” e “modificato” i file in modo da sincronizzarli e rilasciarli su BitTorrent.

In particolare, il gruppo è accusato di aver registrato copie dei seguenti film: L’uomo che fissava le capre , Avatar, Clash of the Titans, e altri.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: