Continua all’insegna delle novità il nuovo anno per MSI che introduce la nuova scheda video GTX 960 Gaming 2G. Essa fa parte di una neonata generazione di schede video basate sulla architettura Maxwell e con il nuovo dissipatore Twin Frozr V.

Dopo l’avvento delle fiammanti GTX 980 e GTX 970 NVIDIA ha rilasciato sul mercato una serie con minori prestazioni, ed un minore costo, per tutti quelli che vogliono fare un upgrade alla propria configurazione con una cifra contenuta e con un piccolo spiraglio di speranza per il futuro.

le specifiche tecniche le trovate in fondo, adesso vediamo il prezzo di questa scheda con personalizzazione MSI: se per una top gamma come la GeForce GTX 980 il nostro portafoglio deve dire addio a circa 550 €, mentre per una GeForce GTX 970 i listini si aggirano attorno ai 330 / 340 €, la scheda in questione , la GeForce GTX 960 viene proposta ad un prezzo suggerito di circa 199 €.

Già da questo dato potete immaginare che la scheda non può essere paragonata come pari delle schede di alta fascia, ma bensì una scheda minore sotto molti punti di vista; è molto probabile comunque che NVIDIA come già successo nelle serie passate proponga una GTX 960Ti che si assesti nel mezzo tra una 960 liscia e una 970 offrendo agli utenti la possibilità di una più ampia scelta per le proprie configurazioni; anche il prezzo molto probabilmente si attesterà a metà tra le due sopracitate andando a toccare circa i 250 / 260 €

Qui un video dimostrativo del prodotto in azione.

Come avete notato nelle immagini sopra la scheda si comporta molto bene con i giochi attuali, inoltre offre (scheda permettendo) un piccolo over-clock che può dare quello spunto in più per guadagnare qualche FPS nei giochi più esigenti.

La versione di MSI offre dimensioni più contenute (occupa meno di 2 slot). Le nuove ventole Torx da 10 cm assicurano un grande ricircolo d’aria senza mai diventare rumorose, inoltre la tecnologia Twin Frozr V dispone dell’Indipendent Fan Control (disponibile solo su alcuni modelli) che permette alle due ventole di girare a regimi differenziati per massimizzare il raffreddamento delle componenti vitali della scheda oltre la GPU. Gli heatsink seguono il nuovo layout SuperSU, che ne aumenta l’efficacia, specialmente se combinati con la tecnologia Airflow Control.

Gtx 960 può far parte del club delle grandi schede video ?

Quà sotto un piccolo grafico che mostra le differenze numeriche, vale la pena lanciarsi in una nuova scheda di ottima fattura per la generazione attuale che però parte già sottodimensionata per il futuro oppure è meglio spendere un po di più e affidarci ad una scheda che offre più sicurezze in termini di longevità?

Cosa ne pensate ? Fatecelo sapere nei commenti .

Comparativa serie 900

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: