Chi sceglie un dispositivo della gamma Nexus si trova abbastanza frequentemente nelle condizioni di dover aggiornare il proprio dispositivo. Gli aggiornamenti, però, a causa del grande numero di device, non arrivano contemporaneamente a tutti; da lì nasce la volontà di anticipare i tempi e proseguire con un’installazione manuale.

La seguente guida ha lo scopo di illustrare come procedere all’installazione manuale delle Factory Images sui dispositivi Galaxy Nexus, Nexus 4, Nexus 7 e Nexus 10.

Esistono fondamentalmente due modalità per effettuare l’operazione ed entrambe possono essere eseguite senza la necessità di avere i permessi di Root.

La guida verrà effettuata con l’ultima versione di Android rilasciata al momento (Jelly Bean 4.2.2) ma è valida anche per le versioni antecedenti e, probabilmente, per le future versioni.

Modalità tramite Recovery ufficiale e ADB:

Factory Images:

Programmi necessari:

  • Android SDK
  • Driver ADB (ottenuti installando Android SDK)

Procedura:

  1. Spegnete il dispositivo.
  2. Accendetelo tenendo premuti contemporaneamente volume su, volume giù e tasto accensione. In questo modo verrà avviata ma modalità fastboot.
  3. All’avvio del fastboot, premete volume su fino a raggiungere la dicitura Recovery e premete il pulsante di accensione per dare la conferma.
  4. Comparirà il robottino Android con un triangolo, premete volume su e tasto di accensione insieme.
  5. Se avete fatto bene, vi ritroverete in modalità Recovery. Muovetevi con i tasti del volume fino a giungere su apply update from adb; confermate con il tasto di accensione.
  6. Adesso bisogna collegare via USB il dispositivo al PC.
  7. Aprite il prompt dei comandi e posizionatevi nella cartella dove è presente il file della Factory Image che contiene l’update. A seconda del vostro dispositivo, per semplificarvi le operazioni, digitate quanto segue (in caso utilizziate altre Factory Images, dovrete cambiare tutta la dicitura che precede “.zip” con il nome del file che volete utilizzare):
  1. Nexus 7 Wi-Fi | adb sideload 6ece895ecb23.signed-nakasi-JDQ39-from-JOP40D.6ece895e.zip
  2. Nexus 7 3G | adb sideload 357318e165a8.signed-nakasig-JDQ39-from-JOP40D.357318e1.zip
  3. Nexus 10 | adb sideload eaef14432ff5.signed-mantaray-JDQ39-from-JOP40D.eaef1443.zip
  4. Galaxy Nexus Takju | adb sideload 472aafeb9fe3.signed-takju-JDQ39-from-JOP40D.472aafeb.zip
  5. Galaxy Nexus Yakju | adb sideload 07501b11ad3b.signed-yakju-JDQ39-from-JOP40D.07501b11.zip
  6. Nexus 4 | adb sideload de8b8d101614.signed-occam-JDQ39-from-JOP40D.de8b8d10.zip

Comparirà una barra del progresso, che indicherà lo stato dell’operazione. Attendete il termine e riavviate il dispositivo con la nuova versione di Android.

______________________________________________________________________________

Modalità tramite Recovery Modificata temporanea:

Factory Images:

Programmi necessari:

* – In caso vi troviate già sul dispositivo una Recovery modificata, basterà copiare la Factory Image sul device e passare direttamente al punto 6 per procedere all’installazione.

Procedura:

  1. Scaricate e copiate all’interno del dispositivo il file della Factory Image che contiene l’aggiornamento.
  2. Scaricate ed effettuate l’installazione del programma ToolKit corrispondente al vostro Nexus.
  3. Aprite il programma e vi ritroverete con una lista dove dovrete scegliere la versione del vostro Nexus. 1
  4. Dopo aver effettuato la scelta,procedete con l’installazione dei driver, selezionando l’opzione 1 sul ToolKit. 2
  5. Selezionate Recovery Touch e procedete con l’installazione. Se il ToolKit dovesse chiedere di avviare il dispositivo in fastboot, accendete il dispositivo premendo contemporaneamente volume su, volume giù e tasto power.
  6. Una volta installata la nuova Recovery, avviate tale modalità selezionandola dalle opzioni visualizzate.
  7. Non appena vi trovate nella Recovery, scegliete l’opzione install zip from sdcard. Install-zip-from-sd-card-CWM
  8. Recatevi nella cartella dove prima avevate copiato la Factory Image e selezionatela.
  9. Attendete la conferma di avvenuta installazione, riavviate il dispositivo e avrete la nuova versione di Android.


* – Il ToolKit installerà una Recovery modificata che verrà eliminata automaticamente al riavvio del dispositivo.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: