Dopo aver visto come liberare il nuovissimo Xperia Z, andiamo oggi a  vedere come si effettua la procedura di sblocco del bootloader anche sul nuovissimo portabandiera di casa HTC, l’HTC One che promette di essere uno dei migliori telefoni sulla piazza fino ad ora.

Vi ricordiamo che la procedura vi permetterà di effettuare modifiche più profonde al vostro sistema, come il cambio di ROM e kernel, ma che comunque potrebbe essere potenzialmente rischiosa, quindi vi invitiamo a seguire alla lettera i seguenti passaggi e le istruzioni di HTC sul proprio sito.

htc one (2)

Requisiti

Prima di partire, ecco di cosa avete bisogno, oltre ad un HTC One ovviamente:

  1. Lo sblocco del bootloader elimina tutti i dati sul dispositivo, compreso tutto il vostro storage interno, e quindi foto, musica, video, ecc. Eseguite quindi un backup prima di proseguire e copiate tutto dalla scheda SD al computer.
  2. Avrete bisogno di avere installati i driver tramite l’installazione di HTC Sync Manager che li includerà
    Download HTC Sync Manager
  3. Scaricate Fastboot da qui:
    Download Fastboot
  4. Estrarre il file Fastboot.zip appena scaricato in una posizione comoda sul computer e avrete una cartella chiamata Fastboot che avrà quattro file al suo interno. Per semplificarvi la vita potrtr estrarre la cartella Fastboot sull’unità C.

Sbloccare il bootloader su HTC One

  1. Andate sul sito → http://www.htcdev.com e registratevi creando un vostro account.
  2. Dopo aver completato la registrazione e verifica il tuo indirizzo e-mail, effettuare il login con il tuo nuovo account e aprire la pagina ” unlock bootloader” . Ecco il link diretto alla pagina di sblocco bootloader → link.
  3. Ora selezionate “All Other Supported Models” dal menu a tendina e cliccare sul bottone “Begin Unlock Bootloader”.
  4. Un pop-up vi avvertirà sul fatto che l’operazione è potenzialmente pericolosa, cliccare quindi su “Yes”.
  5. Adesso vi verrà chiesto di accettare dei termini legali, cliccate sulla check box e su  “Proceed to Unlock Instructions”.
  6. Seguirà una pagina con le istruzioni per procedere, ma eccole di seguito:
    1. Spegnete l’HTC One e scollegatelo dal computer.
    2. Accendete il telefono tenendo premuto il tasto “Volume su”  per farlo avviare in modalità bootloader.
    3. Selezionate Fastboot con il tasto di accensione e scorrendo tra le opzioni con i tasti del volume.
    4. Collegate l’HTC One al computer.
  7. Andate alla seconda pagina del sito di htcdev, e cliccate su “Proceed to Step 5″.
  8. Non seguite quello che c’è scritto sul sito di htcdev invece seguite quanto segue:
    1. Aprite la cartella Fastboot di prima.Qui tenendo premuto il tasto SHIFT cliccate con il tasto destro e selezionate “Apri linea di comando qui”.
      fastboot-right-click
    2. Nel prompt dei comandi di Windows scrivete quanto segue e premete Invio:
      fastboot devices
      Questo serve per garantire che il dispositivo sia stato rilevato, se non viene visualizzato nulla sullo schermo con questo comando, allora significa che non avete i driver corretti installati sul PC. In questo caso provate a  installare / reinstallare il Gestore HTC Sync. E riavviare il PC.
  9. Andate ora a pagina tre della procedura guidata di htcdev cliccando su “Proceed to Step 8”  in fondo alla pagina. Ricordatevi di lasciare aperto il prompt dei comandi di Windows.
  10. Qui seguite attentamente le istruzioni che il sito, htcdev, vi indica e una volta finito cliccate sul tasto “Submit”.
  11. Se avrete seguito le istruzioni avrete un messaggio che dirà “Token Submitted Succesfully!”. Riceverete anche una mail che vi comunicherà il codice di sblocco.
  12. Aprite la mail ricevuta da HTC, e scaricate l’allegato dal nome di “Unlock_code.bin”.
  13. Copiate questo file  “Unlock_code.bin” nella cartella Fastboot, che quindi ora avrà cinque file.
  14. Ora dovrete “flashare” questo file sul vostro HTC One seguendo queste poche istruzioni:
    1. Scrivete nel prompt dei comandi di Windows questo e poi premete Invio:
      fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin
    2. Il vostro telefono riceverà la richiesta di sblocco. Con il tasto Volume su selezionate select Yes e confermate con il tasto di accensione.
    3. L’HTC One si riavvierà da solo e eseguirà una formattazione. Solo ora può essere scollegato dal computer.
  15. Questo è quanto da ora in poi il bootloader del vostro HTC One sarà sbloccato. A conferma di questo troverete la scritta “UNLOCKED” in cima allo schermo nella modalità bootloader.

Il bootloader del vostro HTC One è ora sbloccato e sarete in grado di effettuare il root, installare ROM personalizzate, kernel e fare altre modifiche del caso. Vi consigliamo comunque di procedere con cautela e di assumervi le eventuali responsabilità

Via | The Android Soul

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione