Sega ha confermato che i dati personali di 1,29 milioni dei suoi clienti sono stati rubati in un massiccio attacco ai suoi sistemi. Nella giornata di venerdì, in seguito all’attacco, un gruppo di hacker anonimi è entrato in possesso degli indirizzi e-mail e delle date di nascita memorizzati nel database Sega Pass.

Tuttavia Sega ha affermato che le informazioni utili per il pagamento, come i numeri delle carte di credito, sono rimaste inviolate.

Il portavoce di Sega Yoko Nagasawa ha dichiarato: [quote]”Siamo profondamente dispiaciuti per i problemi causati ai nostri clienti. In seguito alle recenti vicende vogliamo lavorare sul rafforzamento della sicurezza.”[/quote]

Nagasawa ha aggiunto che non è ancora noto quando il network online Sega Pass  ritornerà online ed operativo.

In una e-mail inviata agli utenti di Sega Pass Sega l’azienda ha scritto: [box_light]”Nel corso delle ultime 24 ore abbiamo individuato l’ingresso non autorizzato nel nostro database Sega Pass. Abbiamo subito preso le misure adeguate per proteggere i dati dei nostri consumatori e isolare il luogo della violazione. Abbiamo avviato un’inchiesta sui danni della violazione del nostro sistema pubblico”.[/box_light]

Sega ha spiegato di aver resettato tutte le password e ha esortato i clienti a cambiare le loro credenziali di login sugli altri siti web, nel caso utilizzassero la stessa password del Sega Pass anche per altri servizi (come avvenuto nell’attacco di Lulzsec descritto in questo articolo).

Comunque Sega ha dichiarato che le password salvate sul database erano crittografate, ma non garantisce l’incolumità della cifratura, che potrebbe essere stata crackata dagli hacker.

Sega è l’ultima di una serie di società ad aver subito attacchi di hacking e denial of service sui loro servizi online; ricordiamo che sono state colpite negli ultimi mesi anche Nintendo , Sony e molte comunità di giochi multi-player.

LulzSec in questo caso ha negato qualunque coinvolgimento nella vicenda, esprimendo anzi la propria simpatia e solidarietà nei confronti di Sega con questo tweet:

[quote]”Vogliamo aiutare a distruggere gli hacker che vi hanno attaccato. Amiamo il Dreamcast, queste persone crolleranno”[/quote]

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome