Se ancora non siete abbastanza arrabbiati con Valve per aver cancellato il seguito attesissimo di uno dei giochi più amati di sempre, parliamo rispettivamente di Half Life 3 e Half Life appunto, non c’è dubbio che dopo aver letto questa news, il livello di bile sarà prossimo a traboccare. Già, perché a quanto pare quei bontemponi della Valve, non hanno cancellato solo Half Life 3, prima ancora hanno sospeso anche lo sviluppo, già iniziato, di Half Life 2 Episodio 4.

robert-wilinski-s-03-6c77f4126c38633dac9ef39522272d6d4

A confermarlo è stato Robert Wilinski, Senior Environment Artist, che ha pubblicato una serie di screenshot del gioco in questione che però, risalendo ormai al lontano 2008, non vedrà mai la luce o quantomeno non con questo nome (si certo, illudiamoci ancora).

All’epoca infatti a quanto pare Valve aveva chiesto supporto ad Arkane Studios, ed è proprio grazie a questa collaborazione, per altro mai portata a termine, che i fan possono dare un’occhiata all’episodio rimasto in sospeso, perché Robert Wilinski in quegli anni lavorava proprio per Arkane Studios.

robert-wilinski-s-10-98ecbfcf6262bbc4c8cb5b1321ba2b442

Intanto c’è chi non si arrende nemmeno di fornte all’evidenza e continua a sperare, almeno per quanto riguarda Half Life 3, nonostante anche le ultime dichiarazioni ufficiali. Dopo che infatti erano state trovate tracce del titolo nel database di Steam, ci aveva pensato Marc Laidlaw, portavoce di Valve, a gettare ufficialmente acqua sul fuoco, dichiarando che la presenza del titolo nel database non ha nulla a che fare col gioco e che i dati potrebbero essere stati inseriti da qualsiasi altro sviluppatore.

Nonostante questo però i più ottimisti hanno voluto vedere nelle dichiarazioni di Laidlaw solo un modo per arginare i danni provocati dal leak. Noi ormai non ci crediamo più, e voi?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome