Internet è un “luogo” pieno di cose molto interessanti… ma anche di moltissime cavolate. In questo gruppo di cavolate troviamo sicuramente l’enorme mole di social network che in quest’ultimo periodo si stanno fondando. Partiti dall’interessante appeal che ha avuto sul mondo delle community online il social Facebook, da quel momento in molti si sono lanciati in progetti paralleli cercando – ovviamente – di offrire qualcosa in più o di meglio al portale sopra citato.

Riportato dalle testate giornalistiche italiane come una trovata interessante, spunta sul web (uscendo dalla Beta version) il social network statunitense Happier che ha come liet motiv quello di dare ai propri iscritti la possibilità di caricare contenuti che siano unicamente allegri o positivi. Foto o immagini, status e quant’altro: tutto all’insegna del sorriso.

I fondatori del sito, che si messo all’opera su Happier dallo scorso febbraio, hanno già pensato a rilasciare la rispettiva app ufficiale (ma solo per iOS) vantandosi allegramente di aver già conquistato 100mila utenti.

L’idea di questo portale però è tutt’altro che geniale: il solito profilo su cui caricare qualsiasi cosa, i “like” sono stati trasformati in “smile” (come già si usa su Vine) ed una bruttissima e mal assortita grafica nella versione desktop. Cari realizzatori di social network: tornare a inviare comunicati stampa quando avrete una idea sufficientemente nuova: il copia incolla è così old-fashion!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: