Computer

Recensiamo HP Envy 15 2015 è la nuova versione del notebook Premium che migliora in tutto e che finalmente prova a dare un senso al processore a basso consumo.

Grazie ad HP siamo riusciti a provare il nuovissimo HP Envy 15-AE004NL, la nuova revisione appena rilasciata dall’azienda durante il mese di Agosto anche nel mercato Italiano con molte novità che fanno di questo un notebook completamente nuovo.

Abbiamo infatti un nuovo design, che si caratterizza per essere più snello del modello dello scorso anno e per la nuova linea di design che descrive tutti i nuovi prodotti di HP, che riguarda il retro arrotondato come anche sullo Spectre x360. Ma le novità non si fermano solo all’estetica.

Il nuovo HP Envy 15 diventa anche più leggero del precedente, monta una scheda grafica di ultima generazione e allo stesso tempo cerca di trovare sempre più spazio per una batteria migliore. Noi continuavamo a preferire il modello del 2013, questo nuovo modello ci avrà fatto cambiare idea? Scopriamolo insieme con la nostra recensione.

HP ENVY 15-ae 2015

Intel Core i5-5200 Dual Core / Intel Core i7-5500U Dual Core

Intel HD Graphics 5500 / NVIDIA GeForce 940M 2GB / NVIDIA GeForce GTX 950M 4GB

8 GB 12 GB 16 GB

1000 GB / 2000GB / 256GB / 1000 GB + 256 GB

15.6

2.39 Kg

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 1099,97€ da ePRICE.it

HP Envy 15 – Specifiche

HP Envy 15 recensione miglior notebook

HP Envy 15-AE004NL è un notebook da 15 pollici che come l’anno scorso si colloca sulla fascia premium dei notebook nella fascia che supera i 1000€. Abbiamo ancora una volta dei processori Intel Core della serie ULV. Nello specifico abbiamo un processore Intel Core i7-5500U Broadwell nel modello che ci è stato mandato per i test.

Il tutto è accompagnato da una GPU della serie GTX 950M che si colloca nella fascia medio-alta del segmento di GPU mobile per notebook. Abbiamo inoltre il massimo della memoria RAM supportata da questa piataforma ovvero ben 16 GB rendendo quindi la possibilità di aggiornamento abbastanza inutile.

Infine chiudiamo con la dotazione di un Hard Disk meccanico da 5400rpm, una scheda di rete wireless 802.11 ac dual band, un Bluetooth 4.0 e un completo set di porte oltre alla presenza del sempre più discutibile lettore ottico per dischi fisici in formato DVD. Di seguito trovate la scheda tecnica del dispositivo:

Sistema OperativoWindows
Versione Sistema Operativo10
Dimensioni255mm x 384mm x 22.8mm
Peso2390 grammi
CPUIntel Core i5-5200 Dual Core / Intel Core i7-5500U Dual Core
GPUIntel HD Graphics 5500 / NVIDIA GeForce 940M 2GB / NVIDIA GeForce GTX 950M 4GB
RAM (GB)8 GB 12 GB 16 GB
Memoria interna (GB)1000 GB / 2000GB / 256GB / 1000 GB + 256 GB
Pollici Display15.6
Risoluzione Display1920x1080 / 3200 x 1800
Porte

4 USB 3.0
HDMI
Ethernet RJ45
jack audio 3.5
SD
Optical drive (DVD)

Vai alla scheda completa: Scheda tecnica HP ENVY 15-ae 2015.

HP Envy 15 – Design ed Ergonomia

HP Envy 15 miglior notebook recensione

Il design resta sempre quello della linea Envy con un rinnovamento che sembra riportarlo alle origini con il modello che abbiamo provato nel 2013 e del quale siamo rimasti molto soddisfatti. Rispetto alla serie K dello scorso anno rinnovata con Broadwell nel primo trimestre, abbiamo delle linee più slim e più eleganti.

HP Envy 15 torna ad essere un computer super elegante

Cambia sopratutto il retro che ormai su tutti ni nuovi modelli Premium di HP si sta allineando su un retro arrotondato come sullo Spectre x360 prodotto con Microsoft che ha innaugurato questa nuova linea di design di HP. Al contrario dello Spectre però non abbiamo una scocca completamente in alluminio.

In effetti il retro del portatile è in plastica verniciata in colore grigio e ve ne accorgete sia dalla colorazione che è di una tonalità differente sia dalla sensazione al tatto che non è la stessa della back cover dello schermo e della scocca che copre il resto del portatile sino ai lati dedicati alle porte di espansione.

HP Envy 15 miglior notebook recensione

Il peso è anche molto contenuto ma non troppo. Per un portatile di queste dimensioni, di questo prezzo e con questa componentistica interna ci saremmo aspettati qualcosa di più contenuto, magari rinunciando anche al lettore ottico come si era fatto con il modello di un paio di anni fa.

Sottile e leggero ma con buone potenzialità

Quello che non ci piace invece di questo design è il bordo al di sotto del touchpad, netto e preciso che infastidisce un po’ i polsi se premuti contro nella digitazione o meglio nell’utilizzo dell’ampio touchpad decentrato presente al di sotto della tastiera. Ottima la disposizione delle porte sul fondo e non nella parte più vicina alle mani.

HP Envy 15 miglior notebook recensione

Buone anche le sensazioni delle temperature, il notebook non tende a scaldare ma si mantiene abbastanza fresco nella parte utilizzata più frequentemente essendoci a bordo tanto spazio per dissipare il limitato calore emesso dal processore ULV.

Per quanto riguarda invece il gaming, abbiamo delle temperature che, alla lunga, potrebbero diventare un po’ elevate rendendo il notebook in ogni punto molto caldo. Non stiamo parlando di surriscaldamento, infatti al termine delle nostre sessioni di benchmark il processore era ancora al massimo del suo clock di 2.4 GHz ma chiudendo le possibilità di Turbo.

HP Envy 15 – Tastiera e Touchpad

HP Envy 15 recensione miglior notebook gaming

Ottima la tastiera. Molto stabile, non flette, molto silenziosa durante l’utilizzo e molto comoda anche grazie alla presenza di un tastierino numerico che invece su altri modelli premium viene un po’ snobbato. La tastiera integra i tasti funzione con al regolazione di luminosità, volume e i tasti multimediali in prima funzione.

Sensazioni Premium dalla tastiera, un po’ meno dal touchpad

Non manca, come al solito su questa linea di portatili una retroilluminazione ottima. Sempre però da utilizzare solo al buio, perché altrimenti il poco contrasto tra i tasti in grigio su questa tastiera e la retroilluminazione bianca al di sotto non vi faciliterà la lettura dei tasti e potrebbe dare anche un po’ fastidio, ma d’altronde se questo accade significa che siete nelle condizioni di poterla tenere spenta.

Il touchpad è molto ampio. Notevolmente migliorato rispetto al ControlZone che aveva fatto la sua comparsa su qualche notebook HP e che ci convince. Se non fosse per il mancato supporto al Microsoft Precision Touchpad, il che significa in tutte le Windows App scrolling non fluido e esperienza multitouch non della migliore. Unico neo, le gesture con tre o quattro dita non sempre vengono riconosciute al primo colpo.

HP Envy 15 – Display

Recensione HP Envy 15 miglior notebook

Display Full HD antiriflesso, questo è il pannello che l’azienda americana ha deciso di implementare a bordo di questo nuovo HP Envy 15. Si tratta di un’unità ad alta definizione ma solo per la risoluzione del pannello mentre per tutto il resto non sembra avere a che fare con un notebook top di gamma.

Per 1200€ il display non è la migliore scelta che si poteva fare

Lo schermo è infatti un pannello economico di tipo TN, non IPS come i principali concorrenti che si trovano facilmente su questa fascia, anche con specifiche superiori per la maggior parte dei componenti a bordo. Il risultato? Angoli di visuale molto ristretti, colori poco realistici e luminosità non eccessivamente elevata.

HP Envy 15 recensione miglior notebook

Sebbene su quest’ultima caratteristica non c’è la necessità di volare sopra determinati valori data la presenza del trattamento antiriflesso che permette un’ottima visibilità anche in ambienti luminosi senza esagerare con la retroilluminazione del pannello e di conseguenza senza gravare pesantemente sulla batteria già agevolata dal processore a basso consumo.

Niente vetro nella parte frontale del display, ma questo lo possiamo vedere anche come un vantaggio perché permette in questo modo al pannello antiriflesso di dare il meglio di sé per lo scopo al quale è stato progettato, ovvero quello di evitare i riflessi per non avere disturbi nell’utilizzo del dispositivo.

HP Envy 15 – Prestazioni

Recensione HP Envy 15 miglior notebook

Come prestazioni siamo su un livello da Ultrabook. HP Envy 15 è infatti dotato di un processore Intel Core i7 di quinta generazione con TDP di 15 W. La linea di processori utilizzati è quella base utilizzata sugli altri portatili ma d’altronde non avrebbe senso utilizzare il modello con scheda grafica migliore data la presenza di una GTX 950M che si affianca al processore.

Buon bilanciamento tra grafica, processore ma soprattutto consumi

Certo, se HP fosse stata in grado di inserire un processore quad-core, magari un Intel Core i7-4722HQ da 37 W, che sì consumerebbe molto di più, ma sarebbe anche più potente del doppio, avendo a disposizione 4 e non due core aiutando questo portatile a potersi differenziare maggiormente rispetto a notebook della fascia media in termini di performance.

Dopo tutto però non sono solo le prestazioni che fanno il prezzo di un dispositivo e questo comunque si è rivelato un ottimo notebook per ogni tipo di utilizzo, dal fotoritocco all’editing grafico e video fino ad arrivare anche al gaming grazie alla scheda grafica dedicata con una discreta potenza grafica e un ottimo quantitativo di memoria integrata anche se di tipo GDDR3.

HP Envy 15 miglior notebook recensione

Ottima la dotazione di memoria RAM di HP Envy 15, che si conferma un notebook per il multitasking. Abbiamo infatti a bordo ben 16 GB di memoria interna nel modello più economico commercializzato in questo momento in Italia, il che rende inutile qualsiasi possibile aggiornamento sotto questo punto di vista, anche perché la piattaforma ULV non ne supporta più di quel quantitativo.

Nessun evidente problema di temperature

Buona la gestione del calore che consente al dispositivo di operare sempre alla massima velocità di turbo multi core senza avere evidenti problemi di throttling, ma questo ci sembrava abbastanza scontato, altrimenti sarebbe significato che in un notebook di queste dimensioni non si sarebbe saputo gestire quel poco di calore emesso da un processore a basso consumo. La nuova cerniera che solleva il notebook sicuramente fa la sua parte.

Purtroppo non solo a prezzi decisamente inferiori, ma anche su questa fascia alta troviamo ancora Hard Disk meccanici da 5400rpm, che nel confronto con i dischi SSD di ultima generazione fanno davvero una magra figura in termini di prestazioni. Certo 1 TB di storage è un’infinità ma magari sta sempre diventando più importante avere un computer rapido e reattivo piuttosto che con uno storage infinito.

Abbiamo quindi effettuato alcuni benchmark per mettere in evidenza quelle che sono le prestazioni di questo notebook confrontandolo anche con altri dispositivi con lo stesso processore o comunque con la stessa gamma di processori. Abbiamo incluso nel confronto anche alcuni modelli con processori ben più potenti ma solo per mettere in evidenza la differenza prestazionale che si individua tra le due soluzioni.

HP Envy 15 – Gaming

Un notebook con questa scheda grafica dedicata non può non essere provato anche nel gaming, cosa che ovviamente abbiamo fatto con alcuni titoli tra le ultime uscite e anche con qualche gioco ancora un po’ pesante ma un po’ meno recente rispetto all’ultimo The Witcher 3.

Gaming fluido sì, ma non a 1080p

I risultati sono stati molto buoni e ci confermano che questo notebook si presta al gaming particolarmente bene a risoluzioni di 768p e riesce a far girare a dettagli limitati su Medi anche un titolo molto esoso in termini di prestazioni come The Witcher 3 che invece a 1080p non è molto giocabile.

I risultati appena discreti a dettagli alti di Shadow of Mordor, Rome II Total War, Assassin’s Creed Unity e GTA V ci confermano come questo notebook sia adatto a far girare la maggior parte dei titoli di ultima generazione a dettagli medi e con risoluzione tra i 1366 x 768 e i 1600 x 900p in maniera molto fluida.

HP Envy 15 – Autonomia

Recensione HP Envy 15 miglior notebook

In quanto ad autonomia però si nota decisamente il passaggio a processori a basso consumo. HP forse ha scelto di integrare soluzioni meno potenti proprio per poter vantare autonomie molto superiori senza spendere troppo per avere un notebook leggero e con un’enorme batteria che potesse supportare un processore quad-core da almeno 37W.

Finalmente su HP Envy 15 i processori a basso consumo hanno un senso

Infatti nonostante si sia passati da una 6 celle da 62 Whr circa dell’HP Envy 15 del 2013 ad una 3 celle da 55 Whr del modello di questo agosto, l’autonomia a regime è migliorata di circa tre ore, ora arrivando a circa 6 ore di utilizzo in navigazione web. Si tratta di un’autonomia reale e misurata direttamente da Windows utilizzando i suoi tool integrati e basati su un utilizzo misto di navigazione web con Microsoft Edge e con periodi di lettura.

Ovviamente un contributo interessante è dato dallo schermo antiriflesso che vi consentirebbe di abbassare ulteriormente la luminosità del pannello senza compromettere troppo la visibilità dello schermo del portatile. Tutto questo è stato comunque rilevato con Bluetooth disattivato e WiFi connesso ad una rete ac a 5 GHz ed è un miglioramento di almeno una o due ore rispetto all’HP Envy 15 della serie K (2014-2015).

Hp Envy 15 recensione benchmark Autonomia

Oltre 7 ore di autonomia sono ancora una rarità

Ovviamente disattivando le connessioni wireless e restando in modalità aereo siamo certi che si possa arrivate anche ad un’autonomia che potrebbe raggiungere anche le 8 ore di utilizzo lite continuato, magari prendendo appunti con la tastiera retroilluminata spenta, senza periferiche connesse alle porte USB e con una luminosità intorno al 20% del totale.

HP Envy 15 – Multimedia

HP Envy 15 recensione miglior notebook

Un notebook multimediale non può peccare sotto questo punto di vista. Abbiamo infatti a bordo ben 4 altoparlanti in configurazione stereo e un subwoofer che ci permettono di avere un’ottima esperienza audio senza collegare periferiche esterne a questo notebook.

Un ottimo computer multimediale

L’audio è inoltre ottimizzato con una configurazione software a brand Bang & Olufsen che ha sostituito Beats Audio sui portatili HP dopo l’acquisizione della stessa da parte di Apple. L’audio risulta sempre pulito, con la sua buona quantità di bassi e con un discreto volume. Abbiamo sentito di meglio, ma si tratta certamente di un sistema audio al di sopra della media.

Abbiamo inoltre la presenza di un microfono dual array che promette ottime qualità e un’ottima riduzione del rumore di fondo. Purtroppo non siamo stati in grado di provare microfono e webcam in quanto non erano funzionanti nell’unità che abbiamo ricevuto per i test, ma stando alle specifiche anche la webcam dovrebbe essere superiore alla media.

Non manca poi un’uscita video HDMI che permette con estrema facilità e senza ulteriori adattatori di collegare un monitor esterno o un TV per guardare i propri contenuti multimediali sul grande schermo. Notiamo l’assenza di una porta miniDisplay Port che ci avrebbe consentito di acquistare adattatori per altre connessioni a prezzi decisamente più contenuti.

HP Envy 15 – Software

Recensione HP Envy 15 miglior notebook

A livello software abbiamo ancora una volta la solita dotazione software di HP. Purtroppo ancora una volta abbiamo un paio di bloatware a bordo di questo HP Envy 15. Primo fra tutti, anche se bloatware potrebbe non essere considerato da tutti, è McAfee che ancora una volta viene incluso in una versione di prova.

L’antivirus è particolarmente pesante e gravoso con frequenti accessi al disco che ci costringono ad avere un computer estremamente lento durante le sue scansioni. Vi consigliamo vivamente di rimuoverlo alla prima occasione, magari prima di aggiornare gratuitamente a Windows 10 grazie alla promozione di Microsoft.

Nonostante il notebook sia stato lanciato il mese scorso, a bordo abbiamo ancora Windows 8.1 che però è immediatamente aggiornabile. Preinstallati a bordo sono anche alcune demo di WildTangent games i vari tool per la gestione della recovery e degli aggiornamenti driver/firmware di HP.

Speravamo che con la nuova serie ci si potesse avvicinare il più possibile a quella che è la dotazione software molto “stock” di HP Spectre x360, che però sappiamo sia influenzata particolarmente dalla co-progettazione con Microsoft.

HP Envy 15 – Conclusioni

HP Envy 15 recensione miglior notebook gaming

Siamo alla fine della recensione di HP Envy 15 e a questo punto come al solito dobbiamo individuare il target di riferimento per questo portatile. Se volete un notebook dai materiali Premium, già pronto con tanta memoria per il multitasking, con uno schermo Full HD, una tastiera retroilluminata e una buona scheda grafica per il gaming, allora questo notebook potrebbe fare per voi.

Forse la migliore combinazione tra prestazioni, grafica, design, autonomia e portabilità

Certo, a questo prezzo esistono soluzioni molto più potenti rispetto a questo modello e alcuni costano anche qualche centinaio di euro in meno, allora qual è la feature che finirebbe per farvi preferire questo modello? Certamente l’autonomia che supera le 6 ore contro le solite 4-5 ore di un modello con processore quad-core.

Ma non solo. Di solito i notebook più potenti sono anche più spessi e più pesanti. Questo pesa solo 2.3 kg e ha un alimentatore decisamente compatto, si classifica quindi tra gli “Ultrabook” per portabilità in generale. Certo ci sono delle pecche e a nostro avviso il prezzo è troppo elevato, ma potrebbe rivelarsi davvero interessante in offerta a meno di 1000€.

  • Pro
  • Design Premium
  • Tastiera e Touchpad
  • Audio sopra la media
  • Ottima Autonomia
  • Lettore di impronte per WIndows Hello
  • Contro
  • Schermo non IPS
  • Hard Disk da 5400rpm
  • Peso migliorabile
  • Prezzo

HP Envy 15 – Offerte

HP Envy 15 è disponibile sullo store ufficiale ad un prezzo di 1199€. Secondo noi un prezzo un po’ troppo elevato per le specifiche del dispositivo. È anche vero che la concorrenza non offre un’alternativa valida per portabilità e autonomia e allo stesso tempo con un’ottima soluzione grafica per un utilizzo anche in gaming.

Si trova online anche una versione, ae010nl, con disco rigido da 2 TB ma che vi sconsigliamo a meno che un Hard disk così capiente non sia davvero necessario. Al momento la disponibilità è ancora limitata a pochi shop, ma speriamo in un calo di prezzo tra le offerte online per rendere questo notebook top di gamma più appetibile.

HP Envy 15 (16 GB RAM, 1 TB HDD)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Trovaprezzi: 937,66€ su logo offerta trovaprezzi

HP Envy 15 (16 GB RAM, 2 TB HDD)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 1043,38€ da ePRICE.it

HP Envy 15 – Galleria

Si ringrazia HP Italia per il sample provato

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design ed Ergonomia
9.0
7.7
Tastiera e Touchpad
9.0
8.1
Display
8.0
8.6
Prestazioni
8.0
8.5
Autonomia
8.5
8.7
Software
8.0
7.8
Multimedia
9.0
9.3
Rapporto qualità/prezzo
7.0
7.3
8.3
Il voto di Techzilla
8.3
I voti dei lettori
7 voti
Grazie per il tuo voto!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:
COMMENTA