E’ ora di tirare le somme dell’anno passato e gli analisti di HTC devono aver avuto una brutta sorpresa mentre stilavano gli ultimi grafici.

HTC non era all’oscuro di questo e già mesi fa aveva avvertito i propri investitori che  il terzo quadrimestre 2011 si sarebbe chiuso in calo rispetto ai periodo precedenti. L’ultimo trimestre del 2011 HTC ha generato guadagni per 366 milioni di dollari che segna un grande rallentamento rispetto ai 492 milioni di dollari del 2010.

La decaduta dei profitti si ha avuto a partire da Novembre, quando HTC ha attuato una pessima campagna di marketing, secondo le grandi voci degli analisti del settore, che hanno portato a chiudere il mese di Novembre con perdite del 20% rispetto a 12 mesi prima. Dicembre è stato lo stesso, con perdite rispetto al mese dell’anno precedente del 20,3%.

HTC è ancora in corsa e ha capito benissimo i suoi sbagli. Poche settimane fa ha infatti comunicato che il 2012 si aprirà con una nuova mentalità per l’azienda Taiwanese. Inoltre i piani per questo CES e MWC sembrano davvero promettenti. Non resta che attendere queste due prossime due manifestazioni del settore per scoprire cosa avrà in serbo per noi HTC.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: