Il successore di HTC One (M8) è chiaramente nelle fasi finali di sviluppo presso i laboratori di HTC, e pare proprio che sia identificato dal nome in codice Hima . Fino ad ora sono molti i rumors che hanno accompagnato il dispositivo sin dalla sua prima comparsa, soprattutto le notizie sulle specifiche tecniche del dispositivo.

Nonostante non tutti i rumors sembravano combaciare, vi era sicuramente in comune la base del prodotto, che vedeva una CPU Qualcomm Snapdragon per HTC Hima. Secondo l’ultima fuga di notizie pare che la componentistica interna potrebbe non essere la stessa in tutti i paesi in cui il produttore commercializzerà il dispositivo e pare proprio che il prossimo top di gamma di HTC in Cina utilizzerà un SoC MediaTek.

La fonte di questa relazione afferma che la probabilità di vedere HTC Hima su base MediaTek è molto alta, e potrebbe essere estesa anche ad altri paesi a causa anche di alcuni problemi interni di Qualcomm.

Se da un lato si pensa che le prestazioni siano in parte sacrificate vi è anche il rovescio della medaglia, anche per HTC, che potrebbe commercializzare il top di gamma ad un prezzo più concorrenziale in una Cina dove i produttori interni la fanno da padrona.

Ovviamente la notizia non ha carattere di ufficialità, è un rumors e bisogna quindi prenderla con le pinze ma può farci capire che Qualcomm ha problemi interni nella produzione dei SoC per dispositivi top di gamma oppure che HTC Hima non si rivelerà essere il successore di HTC One M8.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: