L’ HTC One Mini 2 supera la certificazione della NCC (National Communication Commission), l’ ente che si occupa di approvare i vari dispositivi wireless. Non dovrebbe mancare molto dunque alla presentazione ufficiale.

I rumor che girano in rete in queste ore parlano di un cambiamento di strategia da parte della casa taiwanese; HTC dovrebbe lanciare infatti il nuovo device diverse settimane prima rispetto a quanto fatto lo scorso anno con HTC One Mini. La versione Mini del top di gamma dello scorso anno è stato immesso nel mercato nel mese di Agosto, mentre HTC One Mini 2 potrebbe essere presentato già a Maggio, anticipando di gran lunga i tempi. Una tale scelta potrebbe essere stata dettata dal fatto che, in questo modo, si riuscirebbe a cavalcare in pieno l’ onda di entusiasmo nata con la messa in commercio di M8, permettendo ad HTC di ricavare profitti interessanti anche dalla vendita del fratello minore.

E’ però importante sottolineare come HTC One Mini 2 non sarà un dispositivo che racchiuderà le stesse caratteristiche hardware del fratello maggiore in un corpo più piccolo ( alla maniera dello Z1 Compact), ma un device dalle performance inferiori al più prestante One M8. A sostegno di questa parole , di seguito la probabile scheda tecnica:

  • Display da 4.5720px di risoluzione
  •  SoC Snapdragon 400 quad-core
  • 1 GB di memoria Ram
  • 16 GB di memoria interna
  • Modulo della fotocamera da 13 Mpx 

Non vi è la certezza dunque che il pubblico risponderà in modo positivo per l’ azienda al nuovo prodotto. Ma per tirare le somme c’ è tempo. Ora non resta che attendere.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: