HTC aggiunge anche il “Dream” alla lista dei dispositivi sbloccabili ufficialmente, raggiungendo così i 60 device Androdi complessivi. ricordiamo che il Dream è stato lanciato nel 2008 ed è conosciuto negli USA come il modello  T-Mobile G1, il primo con Android. Ovviamente lo sblocco del Dream è più un fattore di coerenza da parte di HTC che altro, visto che oramai il supporto ufficiale è stato cessato e in molti avranno abbandonato il telefono del 2008 in favore di qualcosa più recente, considerato inoltre che  erano già stati trovati altri modi per aggirare il blocco del bootloader.

Potete trovare tutte le informazioni sul sito HTC DEV 

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: