Dopo tanta attesa, Huawei Ascend P7 è stato ufficialmente presentato al pubblico sul palco di Parigi. Molto già si sapeva di questo smartphone che rappresenta il successore di uno degli smartphone che ha venduto di più per il produttore nel 2013.

Nessuno stravolgimento a livello di design, e di hardware, ma migliorato in quasi tutti i comparti in modo da poter lottare ad armi pari con altri smartphone avendo però dalla sua un prezzo inferiore.

HUAWEI ASCEDN P7 – SCHEDA TECNICA

  • 139.8 x 68.8 x 6.5 millimetri,
  • 124 grammi,
  • Display da 5 pollici IPS LCD FULL HD con una risoluzione di 1920 x 1080 pixel, 445 ppi,
  • CPU HiSilicon Kirin 910T quad-core da 1,8 GHz,
  • GPU Mali 450,
  • 2 GB di RAM,
  • 16 GB di memoria interna, espandibile via micro-sd,
  • Batteria da 2500 mAH,
  • Fotocamera posteriore da 13 megapxiel, Sony Exmor R, F2/.0, 5 lenti,
  • Fotocamera anteriore da 8 megapxiel, 5 lenti, Madalità Panorama Selfie,
  • HSPA+ / LTE Cat. 4, Bluetooth 4, WiFi 802.11 b/g/gn, NFC,
  • Android 4.4 KitKat con Emotion UI 2.3

Le dimensioni sono leggermente aumentate rispetto al precedente modello, arrivando a 139,8 x 68,8 x 6,5 millimetri, ma su Huawei Ascend P7 abbiamo un ampio display da 5 pollici IPS FULL HD con vetro Corning Gorilla Glass 3. Ancora una volta Huawei sceglie una soluzione proprietaria affidandosi al nuovo processore Hisilicon Kirin 910T quad-core da 1,8 GHz e alla Mali 450 per il parco gaming.

HUAWEI ASCEND P7 – DESIGN

Come per il precedente modello, anche su Huawei Ascend P7 il produttore ha dato molta importanza al design non andando a stravolgere completamente quello che avevamo già visto sul P6. Ottimi i materiali, grazie al vetro Gorilla Glass 3 che protegge la parte frontale e posteriore dello smartphone, con ben 7 strati che conferiscono tridimensionalità, e circondato da una cornice in alluminio che conferisce un design elegante ma allo stesso tempo semplice e senza lasciare troppo all’immaginario.

“Huawei Ascend P7 è ispirato alle curve di una goccia d’acqua che infonde al telefono con un senso di purezza naturale, e inoltre offre agli utenti una presa più confortevole”, ha detto Kim Joon Suh, Mobile Device Vice President, Consumer Experience Design Center, Huawei Consumer BG. “Ci sono voluti mesi di progettazione per raggiungere questo ottimo equilibrio tra forma e funzione.”

Per adattarsi a qualsiasi stile, Ascend P7 è disponibile in una gamma di colori alla moda tra cui nero, bianco e rosa.

HUAWEI ASCEND P7 – FOTOCAMERA

Tanta l’attenzione del produttore anche sul comparto multimediale di Huawei Ascend P7 con l’intenzione di offrire un esperienza unica. Sensore BSI di quarta generazione di Sony, retroilluminato, da 13 megapixel a 5 lenti con apertura f/2.0 e abbinato al software IMAGESmart software 2.0 sono il segreto di Huawei Ascend P7 per ottenere foto ottime in tutte le condizioni.

Per non perdere neanche un momento c’è l’opzione Snapshot Ultra che su Huawei Ascend P7 consente all’utente di essere pronto a scattare 1,2 secondi dopo aver fatto doppio clic sul tasto volume giù con lo smartphone bloccato, senza dover avviare manualmente l’applicazione fotocamera.

Sfruttando la crescente moda dei selfie Huawei Ascend P7 vanta una fotocamera frontale da ben 8 megapixel grandangolare con 5 lenti e il software ImageSmart 2.0 che permette di andare a scegliere fra le modalità selfie migliori, o l’ultimo selfie, quindi anche in modalità panorama e in grado di riconoscere fino a 10 livelli di valorizzazione del viso.

Altra novità è la funzione “Photo Voice”, che scatta una foto e aggiunge circa 10 secondi di clip audio in modo da poter ricreare l’effetto di foto animate.

Inoltre la fotocamera con Signal Processor Immagine di Huawei (ISP) consente allo smartphone di controllare tutta una serie di funzioni che imitano quelle di reflex digitali professionali, tra cui autofocus, bilanciamento del bianco e riduzione del rumore, per fotografie sempre ottimizzate sotto qualsiasi condizioni. Gli utenti possono anche selezionare la messa a fuoco e funzione di misurazione dell’esposizione con un solo tocco così la posizione di messa a fuoco e l’esposizione preferita può essere impostata per massimizzare la precisione dell’immagine.

HUAWEI ASCEND P7 – BATTERIA E CONNETTIVITÀ

Completo anche dal punto di vista della connettività, Huawei Ascend P7 sfrutta la tecnologia 4G LTE Cat. 4 in modo da raggiungere la velocità di 150 Mbps in download e 50 in upload. Completano la dotazione il Bluetooth 4.0, WiFi b/g/n/a.c dual band e NFC.

Batteria che raggiunge i 2500 mAH e che, a detta di Huawei, sarà in grado di dare soddisfrazioni, sperando che l’autonomia sia migliore rispetto a quella del P6. Inoltre, la funzione di gestione di risparmio energetico consente agli utenti di risparmiare la batteria spegnendo tutte le applicazioni in esecuzione in background che consumano inutilmente energia.

La modalità di risparmio super energetico consente a Huawei Ascend P7 di utilizzare l’uso più adatto di energia quando è in esecuzione su meno del 10% del totale delle batterie. Quando è abilitata, lo schermo si oscura e solo le funzioni di base del telefono rimarranno attivate, come chiamate vocali e la pagina dei contatti. Sarà possibile utilizzare il restante 10% di carica della batteria per durare 24 ore in standby.

HUAWEI ASCEND P7 – INTERFACCIA UTENTE

Huawei Ascend P7 è mosso da Androdi 4.4.2 KitKat e con Emotion UI 2.3 che conferisce quel tocco di semplicità in più nell’utilizzo dello smartphone ma anche di personalizzazione.

HUAWEI ASCEND P7 – PREZZO

Huawei Ascend P7 sarà disponibile dal 2 giugno in Italia ad un prezzo di 449€ nel taglio da 16 GB e colorazione Bianco, Nero e Rosa.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: