I nostri amici di Internet Service ci hanno fornito il cellulare del momento, la vera sorpresa dell’anno 2013 non tanto per le caratteristiche allineate agli smartphone di media fascia, ma per il prezzo estremamente competitivo, di soli 129 €.

Ecco per voi Ascend Y300.

Incominciamo con un classico e veloce unboxing!

All’interno della scatola troviamo:

  • Ascend Y300 (configurazione brand Wind)
  • Una batteria da 2020 mAh (sul retro è presente anche il valore di riferimento 1.730 mAh)
  • Cavo USB / micro USB
  • Caricabatterie da Muro
  • Auricolari in-Ear di media qualità

huawei-ascend-y300-bild-3

Scheda tecnica del terminale

Le dimensioni dello smartphone sono 124,5mm in altezza, 63,8mm di larghezza e 11,2mm di spessore portando il peso del cellulare a 130 grammi
La diagonale del display da 4,0″ TFT-LCD raggiunge una risoluzione di 800×480 pixel con 16 Milioni di colori, una risoluzione certo non paragonabile ai modelli più definiti ma pur sempre in grado di offrirci una ottima visione di video e fotografie.

Huawei Y300 (5)
Il reparto multimediale è completato da due fotocamere, la posteriore da 5 Megapixel con autofocus e Flash Led e frontale da 0,3 Mpx per autoscatti e video chiamate.
Il telefono gestisce tutti file multimediali più comuni a patto di rimanere nel ambito video su definizioni standard 480p, già a 720p cali di frame scoraggiano il proseguimento della visione.
4 GB di memoria interna, espandibili tranquillamente con una normale Micro SD
Il cuore dello smartphone è gestito da un processore da 1.0 GHz in versione Dual Core affiancato da 512 MB di memoria RAM i quali accoppiati ci permettono un utilizzo abbastanza fluido del terminale e della maggior parte delle applicazioni presenti nel Play Store.
Infine le connettività sono complete, QuadBand GSM/GPRS/EDGE e Triband UMTS/HSPA (7.2Mbps/5.76Mbps) WiFi 802.11 b/g/n; Bluetooth 2.1; Radio FM; DLNA e A-GPS.

Degno di nota, seppur minuscolo, è presente un piccolo LED di stato che aiuta a scorgere le notifiche senza dover ogni volta accendere il terminale… veramente una ottima caratteristica.

Design

Il design è veramente minimale, ma non per questo può essere considerato brutto, e il telefono è disponibile in due colori nero e bianco
Sono presenti 3 bottoni touch nella parte frontale (indietro, home e menù), tasto accensione sulla parte superiore insieme al foro per il Jack delle cuffie, lato sinistro con connettore micro-USB, lato destro con bilanciere del volume infine nella parte inferiore del device vi è il piccolo foro per il microfono.
La back cover è in plastica e ha una trama lineare che lascia una piacevole sensazione al tatto (solo nella colorazione nera, nella bianca è liscia) , su di essa troviamo i fori per la fotocamera, per il flash led e per l’ altoparlante esterno.
Sotto di essa oltre al vano per la batteria sono presenti solamente lo slot per la SIM in taglio normale e lo slot per la Micro-SD

Batteria

Visto il prezzo di 129 € del cellulare nessuno si aspettava una batteria performante invece è presente una batteria da 2020 mAh che offre anche sotto stress ( Whats App con scambio di immagini, aggiornamenti Facebook, qualche chiamata e messaggio e alcune foto) ci permette di arrivare tranquillamente a sera senza problemi, in caso di necessità è presente già nel sistema una comoda modalità risparmio energetico la quale se attivata bloccherà tutte le connessioni, diminuirà la luminosità al minimo e ci farà risparmiare al massimo l’energia in caso di emergenza.

Ricordiamo come sempre che la durata varia da persona a persona un utilizzo “sconsiderato” di certe funzioni come utilizzare una applicazione consecutivamente per più ore graverà certamente sulla longevità della batteria.

Multimedia e Fotocamera

La fotocamera da 5 Megapixel scatta delle foto decenti in condizioni di luce naturale in esterni e interni al contrario foto con poca luce o con l’utilizzo del flash LED sono senza infamia e senza lode. L’autofocus, che può essere effettuato anche selezionando l’area con un tocco dello schermo, è buono ma pecca un’po se ci cerca di scattare una macro.

Differenti modalità di scatto, possibilità di cambiare il bilanciamento del bianco, ISO, sono alcune aggiunte che offrono una piccola personalizzazione all’interfacia di scatto delle fotografie.
La fotocamera frontale 0,3 Megapixel è utile soltanto per videochiamate (abbiamo testato skype con dei risultati soddisfacenti) e per autoscatti senza troppe pretese.
I video invece possono essere registrati solamente il qualità VGA (640×480) buoni per un ricordo veloce in mancanza di una videocamera dedicata.

La cassa audio che si trova sul lato posteriore in alto riproduce i suoni in maniera chiara e comprensibile, il volume non è dei migliori, comunque sufficente, e se confrontato con dei terminali della stessa fascia di prezzo è sicuramente molto buono.

Lo schermo è di medio-bassa qualità e sotto l’illuminazione solare avremo delle difficoltà a visualizzare i contenuti sul display anche alla massima luminosità possibile.

scattata con Y300 scattata con Y300-2

Software e utilizzo quotidiano

Il telefono esce dalla scatola con preinstallato un ottimo Android 4.1.1, non sappiamo se e quando verra aggiornato ma comunque le funzioni che vedremo insieme tra poco sono già molte, tutto ciò che verrà successivamente sarà solo una piacevole sorpresa.

Huawei preinstalla su questo smartphone la User interface Emotion diversa dalle solite per l’assenza di un menù specifico che divide la home-screen dalle applicazioni avendo solo delle schermate uniche dove è tutto disponibile, divisibile in un massimo di 9 pagine.

Huawei Y300 (1)

Oltre a questo la maggior parte delle differenze sono puramente visive, è possibile scegliere oltretutto tra 9 effetti di transizione e 5 temi differenti preinstallati; tutto ciò ovviamente può essere sostituito con un qualsiasi launcher scaricato dal Play Store in pieno stile Android.
Il menù a tendina è personalizzabile come nei cellulari di fascia alta, possiamo gestire completamente tutte le connessioni senza dover entrare ogni volta nelle impostazioni.
Il browser stock è ben ottimizzato e il “pinch to zoom” all’interno è abbastanza veloce appena la pagina ha finito di caricare
La fotocamera ha una velocità accettabile tra un foto e l’altra non potremmo fare scatti rapidi e in successione, ne tanto meno per il momento scattare foto durante la registrazione di un video.

Prestazioni

In caso di acquisto di Ascend Y300 sappiamo di acquistare un terminale di basse prestazioni e non possiamo paragonarlo a un top gamma … questo è in parte vero, ma è anche vero che le cose che riesce a fare questo telefono sono quantomeno buone.

Non riusciremo certo a giocare ad IronMan 3 o ad altri titoli super grafici (anche perché il dispositivo non ve li lascerà scaricare dal Play Store) ma un titolo come Temple Run 2 ci ha lasciato delle sensazioni positive, un altro end-less game provato è Into the Dead è anche egli si è comportato molto bene, ovviamente nel momento in cui sullo schermo ci sono molti oggetti in movimento (in questo caso zombie) il telefono incomincia ad accusare provocando qualche Lag; considerando le caratteristiche tecniche non possiamo certamente pretendere una fluidità estrema ma comunque durante il nostro periodo di prova ci sono stati pochissimi impuntamenti e  solamente un crash della UI sotto stress.

Huawei-Ascend-Y300 (1)

Prezzo e conclusioni

Senza ombra di dubbio Huawei ha creato un piccolo “best buy”, 129€ per tutte le caratteristiche sopra descritte sono una inezia, al momento sono presenti sul mercato degli smartphone cellulari di pari caratteristiche ma con un prezzo più alto di almeno 50-70 €.
Siamo davanti probabilmente davanti a un prodotto che venderà moltissimo e dalle notizie che ci passano i ragazzi di Internet Service è spesso difficilmente reperibile sia nei negozi fisici che nelle catene di distribuzione.

Riteniamo il terminale un eccezionale entry level al prezzo proposto e una ottima scelta per entrare nel mondo Android, ho personalmente acquistato il telefonino , nella colorazione bianca, come regalo per la mia compagna e nonostante i primi dubbi riguardo a una marca non blasonata e soddisfatta dello smartphone.

Huawei Y300 (2)

PRO & CONTRO

Pro

– Ottima autonomia
– Prezzo accattivante
– Ottime prestazioni per le specifiche tecniche

Contro

– Video solo in VGA (480p)
– Schermo non performante sotto luce diretta
– Speaker audio non eccellente

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: