Dopo la notizia del sistema operativo proprietario di Huawei, Hongmeng OS (fork di Android) dato in prova anche a colossi come Oppo e Xiaomi, oggi si apre un nuovo scenario che riporta alla mente un sistema operativo non conosciuto dai più.

Ricordate Jolla e Sailfish OS? Esatto quel sistema operativo di anni fa, in grado di farsi utilizzare solo con gestures ed emulare le applicazioni Android più diffuse. Sailfish OS non ha avuto una grande riuscita ma grazie allo scenario incredibilmente triste e dinamico scatenato dal Huawei ban da parte di Trump, si potrebbe ritrovare di nuovo sotto le luci più importanti.

Jolla rilascia il nuovo sistema operativo Sailfish 3: la terza generazione ha un nuovo look e maggiori ottimizzazioni
Dopo la notizia del sistema operativo proprietario di Huawei, Hongmeng OS (fork di Android) dato in prova anche a colossi come Oppo e Xiaomi, oggi si apre un nuovo scenario che riporta alla mente un sistema operativo non conosciuto dai più. Ricordate [...]

Huawei P30 Pro fotocamera

Huawei sta valutando tutte le soluzioni possibili ed immaginabili per sostituire al meglio Android di Google, se la situazione non si sistemerà come tutti sperano vivamente. Tra le opzioni vagliate pare ci sia anche un fork di Sailfish OS, il sistema operativo russo Aurora fortemente focalizzato su sicurezza e privacy, due aspetti decisamente importanti nella vicenda USA vs Cina anche se non fondamentali.

Huawei potrebbe pensare ad una soluzione del genere partendo da smartphone di fascia bassa, dove gli utenti hanno meno pretese vista la cifra spesa. Per la fascia alta, invece, la soluzione con maggior credito dovrebbe essere Hongmeng OS fatto in casa.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome