Continua il testa a testa tra Sasmung e Huawei per le quote di mercato mobile ma dall’ultima ricerca Counterpoint emerge che a spuntare il primo posto è di nuovo Huawei, per il secondo mese consecutivo.

Dopo aver dominato le classifiche per il merse di Aprile, anche nel mese di Maggio vediamo Huawei al primo posto come produttore di smartphone a livello globale. A sorpresa infatti abbiamo visto come nel mese di Aprile il primato di Samsung ( 17% di quote ) sia stato spodestato da Huawei con il 19% di share.

Anche per il mese di Maggio si conferma questa medesima classifica, con Huawei che batte nuovamente Samsung anche se con un margine minore: Huawei detiene infatti il trono con il 19,7% di quote di mercato contro le 19,6% di Samsung. Subito sotto troviamo Apple al terzo posto con il 13% e d Vivo, Xiaomi e Oppo con l’8% di diffusione smartphone cadauno.

Nello specifico nel mese di Maggio 2020 sono stati venduti a livello globale 81.97 milioni di smartphone, contro i 69,37 milioni del mese precedente.

venduto da 
€ 132.9
€ 299.9  [-56%]

Sarà somunque interessante vedere un recap dell’intero quadrimestre per avere una panoramica più dettagliata del mercato smartphone a livello globale.

Recensione HUAWEI P40 PRO: Nuovo riferimento fotografico ma senza Google
Huawei P40 Pro è un mostro di potenza e autonomia e non vi farà rimpiangere una macchina fotografica. Ma siete pronti a sacrificare qualcosa?

La fonte di Counterpoint fa inoltre notare come il divario con Samsung si sia stretto per via delle crescite immediate di vendite  nel mecato USA che sono salite del 56% su base mensile. Seguendo questa dinamica il mese di Giugno potrebbe vedere nuovamente un recupero da parte di Samsung, anche se gli analisti spiegano che sarà difficile vedere Apple nuovamente in 2° posizione se non prima dell’autunno, in concomitanza con i nuovi prodotti.

Huawei sta preparando un nuovo chipset third-party da 5nm per il 2021?

Come saprete il ban dell’amministrazione Trump alla Cina ha causato non pochi problemi a Huawei che sembra tuttavia aver reagito molto bene con le tempistiche e le risorse a sua disposizione.

Infatti se il nuovo chipset HiSilicon prodotto da Huawei non dovesse superare i test degli USA per Settembre, TSMC potrebbe non essere in grado di lavorare su HiSilicon.

Ovviamente Huawei non intende abbandonare il mercato smartphone e girano già aclune voci secondo le quali lo sviluppo di Huawei P50 sia già in corso e lo smartphone probabilmente utilizzerà lo stesso chipset a 5nm della serie Mate 40.

Stando ad indiscrezioni della catena di montaggio (@Mobile Chip Expert), Huawei avrà un nuovo smartphone con chipset a 5nm e se le cose non dovessero andare bene con gl USA è molto probabile che HUAWEI utilizzerà un produttore esterno per la crezine di qusti chipset e state pensando bene se vi è venuto in mente il nome Mediatek.

venduto da 

E’ ancora presto ovviamente per tirare conclusioni per il 2021, ma sarà interessante vedere come evolverà questa situazione e come si rifletterà sul mercato smartphone globale.


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.