Huawei è ormai diventata una delle maggiori case produttrici di smartphone sul mercato, ma la sua linea di produzione non si limita a dispositivi mobile; la casa cinese produce anche router, media player, modem, dispositivi di telecomunicazione e apparecchiature professionali.

Oggi vi parliamo del set-top box MediaQ M310 e dell’M810, riproduttori multimediali basati su sistema operativo Android.

Voci non confermate hanno suggerito che l’M310 farà il suo debutto al MWC 2013 di Barcellona, ad unprezzo di circa 80$. Nessuna informazione invece sul prezzo del modello più avanzato, l’M810.

Vediamo le specifiche dei due dispositivi:

Huawei MediaQ M310

MediaQ M310 (così come l’M810) sarà alimentato dal processore quad-core Hisilicon K3V2 ARM Cortex-A9. Altre specifiche per l’M310 includono 1GB di RAM, 4GB di memoria interna, slot per schede microSD, Wi-Fi 802.11n, Bluetooth 4.0, HDMI (in e out), un paio di porte USB 2.0, audio SPDIF e un jack audio da 3,5 mm.

La grafica sarà garantita dal chip Vivante GC4000 con supporto per contenuti a 1080p.

Huawei MediaQ M810

Il modello top avrà le stesse specifiche dell’M310, con queste differenze: 2GB di RAM, 8GB di memoria interna e connettività Ethernet, oltre al Wi-Fi presente anche sul fratello minore. L’M810 comprenderà anche due slot vuoti per eventuali unità disco rigido e il sintonizzatore TV.

Per entrambi i dispositivi non è stata comunicata la versione di Android, ma auspichiamo si tratti di Jelly Bean.

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione