I'm Watch

Molti i riflettori durante il CES 2013 di Las Vegas puntati sull'azienda tutta Italiana I'm S.p.a che torna sul palco, a distanza di un anno dalla prima presentazione, annunciando le novità del nuovo sistema operativo I'm Droid 2.0 per il proprio I'm Watch.

i’m Watch è uno smartwatch che dialoga tramite Bluetooth con lo smartphone, consentendo di avere così a portata di polso, chiamate, messaggi, email, notifiche, musica, agenda, meteo, foto e qualsiasi app si possa desiderare. Particolare attenzione del dispositivo è data alla parte del design, molto curato e rifinito in ogni dettaglio, infatti la scelta di materiali di pregio ( esistono anche modelli in oro ), ed elevati standard costruttivi, lo rendono un oggetto confortevole, resistente e bello da vedere e da indossare. Disegnato, progettato e costruito interamente in Italia. I'm Watch è molto più che un orologio. Oltre alla possibilità di poter rispondere direttamente dal proprio orologio, con la versione 2.0 sono state introdotte diverse applicazioni come Messaggi con il quale leggeremo gli sms ricevuti dallo smartphone sul nostro I'm Watch e anche il più recente Instagram.   creative2 I'm Watch è ideale anche per lo sport, infatti grazie alla tecnologia Bluetooth integrata può essere collegato a cardiofrequenzimetri, contapassi e altri sensori. Insieme alle tante app dedicate a sport e fitness e con le funzioni di conteggio calorico la vita sana è a portata di smartwatch. I'm Watch con I'm Droid 2.0 migliora le prestazioni del sistema rispetto alle versioni  presenti fino ad ora, andando anche ad aggiungere funzionalità rivendendo il comparto grafico che è ora più uniforme e moderno. Le novità principali di I'm droid 2.0 sono:

  • Smart tethering – Una tecnologia intelligente che minimizza i consumi della batteria, abilita il tethering solo quando necessario e fa si che i’m Watch abbia una durata di quasi due giorni nonostante il suo potente processore. Molto di più di uno smartphone che ha una batteria quattro volte più grande.
  • i’m Cloud – L’innovativo sistema che controlla i’m Watch anche da remoto, grazie ad una potente tecnologia cloud ad alte prestazioni: via Internet, si possono gestire app e dati dello smartwatch. E con il nuovissimo i’m Cloud Mobile, non c’è nemmeno bisogno di passare dal PC o Mac: basta solo lo smartphone.
  • i’music – Consente l’ascolto di milioni di canzoni on-demand ovunque e in ogni momento, oltre alla creazione di playlist personalizzate.
  • i’mages – La rivoluzionaria applicazione che permette allo smartphone di diventare “l’occhio” di i’m Watch, trasformandolo in una fotocamera. Si potranno così scattare foto con il proprio telefono e grazie al cloud verranno simultaneamente visualizzate sull i’m Watch. Stessa cosa si può fare in fase di caricamento foto dal computer.
  • i’market – Centinaia di app pronte per essere scaricate ed installate: tempo libero, giochi, ufficio, utilità, musica, non c’è limite alla fantasia degli sviluppatori. App ancora più funzionali come ad esempio i’moticon, una rivoluzione comunicativa di messaggistica istantanea sviluppata dal team i’m Watch che permette di comunicare uno stato d’animo attraverso l’uso di emoticon e che trae origine dal modo di interagire dei popoli primitivi, che usavano segni e simboli come mezzo di linguaggio e scrittura; l’App Mail non si limita più solo a scaricare la lista di mail e un set base di informazioni come mittente e data ma permette anche di visualizzare il testo della posta che si riceve; l’App SMS consente l’arrivo di una notifica quando si riceve un messaggio di testo, di vedere la lista messaggi ricevuti e di leggerli direttamente sul proprio i’m Watch; l’App Appuntamenti notifica gli appuntamenti futuri con il preavviso richiesto dall’utente; l’App Instagram per vedere le foto pubblicate dagli utenti del più famoso social network dedicato alla fotografia creativa. Inoltre, tra le funzioni più “alternative” c’è quella dello “Shake to hang up”: per rifiutare una chiamata o per chiuderla, basterà semplicemente scuotere il polso.

Insieme a I'm Droid 2.0 per I'm Watch, è stato presentato anche  I'm Here, un piccolo sofisticato tracker GPS. I'm here è un tracker GPS che può segnalare la propria posizione grazie alla scheda SIM che inseriremo all'interno. Una funzionalità resa possibile anche grazie alla join venture con l'azienda Zeromobile. i’m Here è un tracker GPS da indossare in grado di identificare la propria posizione geografica quella di altre persone e -soprattutto- in caso di pericolo permette di inviare, premendo solamente un tasto, una chiamata SOS.

Questo si rivela molto utile in vari scenari, come ad esempio per chi ha paura di perdere il proprio figlio al mare, a chi si diletta in escursioni e sport estremi, o alle persone affette da patologie che potrebbero causare la perdita della cognizione visiva, spaziale o della memoria. Inoltre sarà possibile eseguire una chiamata ad un numero preselezionato in maniera molto semplice ed intuitiva. Durante il CES 2013 di Las Vegas, l'azienda Italiana I'm Spa ha presentato anche la nuova versione I'm droid 2, ovvero il sistema operativo dell' I'M watch, che aggiunge sostanziose novità sia per quanto riguarda le funzionalità che per quanto riguarda il market con le sue nuove applicazioni.

I'm Watch – Recensione

Nella versione del firmware 2.0 troviamo infatti alcune nuove applicazioni pre-installate e un nuovo design per l'interfaccia del sistema operativo. Innanzitutto ci verrà ora richiesta una calibrazione dei sensori al primo avvio, questo perchè potremo interagire meglio con la nuova app della bussola e per rifiutare una chiamata scuotendo il polso.

Dopo la configurazione ci ritroveremo davanti al "launcher" di I'm Watch che è stato ri-progettato lasciando il layout della schermata iniziale in maniera analoga alla versione precedente. La prima cosa che si nota è la cura nella selezione delle nuove icone delle applicazioni e di sistema, che risulteranno ora molto più eleganti e moderne, dando un senso di uniformità. La lista delle applicazioni è stata rivista, infatti ora è possibile sfogliare le varie app tramite scorrimento verticale.

Da notare come tra le app incluse troviamo le nuove applicazioni per i messaggi, I'm emoticon, Instagram e la Bussola magnetica. Tutti i servizi andranno configurati tramite il nuovo servizio I'm Cloud, che ci permetterà dio configurare ogni applicazione secondo i nostri account e parametri. La prima cosa da fare è associare lo smartwatch al nostro dispositivo tramite bluetooth, procedura molto semplice ed intuitiva che ci verrà proposta anche al primo avvio.

Una volta collegato I'm watch allo smartphone potremo configurare i servizi di I'm cloud tramite il sito internet appositamente progettato, previa registrazione del dispositivo sul servizio cloud. Una volta configurato, lo smartwatch reperirà la configurazione e si aggiornerà in maniera autonoma tramite il thetering Bluetooth del dispositivo. Grazie alla versione del firmware 2.0 il sistema è più reattivo e abbiamo a disposizione un numero maggiori di applicazioni per personalizzare il nostro I'm Watch. Potremo infatti visualizzare i messaggi in entrata sul dispositivo, controllare Facebook, Twitter o Instagram e controllare i nostri album su Picasa direttamente dal display sul nostro polso.Il feeling con il dispositivo e per un'approfondimento dell'Im Watch vi lasciamo alla nostra breve videorecensione dello smartwatch con versione 2.0:

Articolo sponsorizzato

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: