Apple ha cambiato strategia, con gli ultimi lanci abbiamo assistito ad alcuni tagli di prezzo ai Mac che l’azienda ha lanciato. In questo caso il colosso di Cupertino ha lanciato un nuovo modello di iMac economico con un hardware depotenziato e un prezzo inferiore di 200€.

In questo caso possiamo dire che si tratta di un vero e proprio MacBook Air con schermo da 21.5 pollici dato che la soluzione utilizzata da Apple è proprio la medesima e include un processore a basso consumo ULV Intel Core i5-4260U Haswell Refresh da 1.4 GHz sino a 2.7 GHz e una GPU integrata Intel HD 5000.

iMac economico Haswell Refresh

Si tratta quindi sì di un iMac più economico ma anche più silenzioso e molto meno dispendioso in termini energetici (TDP del processore 15 W vs 65-84 W del modello precedente). A bordo restano 8 GB di memoria RAM mentre l’HDD scende a 500 GB sempre lento a 5400rpm (niente SSD).

Il ribassamento di prezzo è interessante, ma vale la pena scendere a compromessi per una soluzione desktop piuttosto che impiegare un processore tradizionale (magari un i3 desktop)? Probabilmente Intel vuole liberare i magazzini al più presto in vista del lancio di Broadwell.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: