Apple insieme al nuovo iPad Air 2 e all’annuncio della versione definitiva di OS X Yosemite (oltre che agli aggiornamenti minori di iOS 8.1 e di iPad Mini 3), ha lanciato anche il nuovo iMac Retina 5k con un display eccezionale ed una GPU AMD come vi avevamo anticipato quest’oggi.

iMac Retina 5K – Le novità

Si tratta di un balzo in avanti enorme, che è più che doppia la risoluzione del precedente modello che si fermava ai 2K, precisamente 2560 x 1440, la risoluzione che ormai abbiamo visto sostanzialmente sui nuovi MacBook Pro Retina. Per ora il modello aggiornato è solo quello da 27 pollici che ora ha una risoluzione di 5210 x 2880.

iMac Retina 5K top

Il nuovo iMac è anche più sottile, anche se solo nel bordo più esterno, rispetto ai suoi predecessori. Lo spessore più basso si ferma infatti a soli 5 ​​millimetri. Particolare attenzione anche sul controller custom per il display e per la retroilluminazione che ora consuma meno rispetto al precedente.

Sul fronte prestazionale abbiamo sempre i processori di quarta generazione Intel Haswell Refresh che hanno debuttato qualche mese fa, in attesa dei nuovi Broadwell Desktop per la seconda metà del 2015. Abbiamo quindi Intel Core i5 o i7 Quad Core, rispettivamente a 3.5 GHz e a 4 GHz oltre alla GPU mobile per portatili adatta a PC di questo calibro, AMD R9 M290X o M295X con 2 o 4 GB di memoria GDDR5. Nono manca un Fusion Drive ibrido con HDD da 1TB e le nuove Thunderbolt 2.

iMac Retina 5K large top

iMac Retina 5K – Prezzi e Disponibilità

Il nuovo iMac Retina è disponibile già da oggi con spedizioni tra 3-5 giorni ad un prezzo di partenza di 2.629€ per la versione i5 e 2.879€ per la versione i7 sempre con 8 GB di RAM aggiornabile in fase di acquisto, ma non sappiamo se sarà aggiornabile dall’utente finale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: