Continua la dura lotta social fra Facebook e Twitter, anche per via indiretta. Come tutti ben sapete i due importanti social si sono lanciati in progetti paralleli come Instagram (acquistato da Facebook) e Vine (progettato assieme a Twitter). Rispettivamente per foto e video.

Vi avevamo annunciato qualche giorno fa che Mark Zuckerberg ha convocato la Stampa americana per annunciare a tutto il mondo l’arrivo di “una grande idea” o “un nuovo prodotto” proveniente dalla loro factory. Il sito TechCruch asserisce che questo nuovo prodotto in realtà di nuovo non ha proprio nulla visto che il team di Facebook annuncerà al mondo lo sbarco dei video anche su Instagram.

Il prossimo 20 giugno, quindi, Instagram potrebbe diventare una piattaforma divisa in foto e video e, proprio sulla nuova questione video, lo stesso TechCruch ha avanzato anche alcune caratteristiche: video di 5-10 secondi e 10 filtri colorati applicabili alle immagini. screen-shot-2013-06-16-at-22-53-45

Questa previsione non è proprio azzardata. Difatti, secondo ultimi studi sul campo, pare che Instagram abbia superato per viralità il nuovo Vine che – da alcune settimane – è approdato anche su Android (anche se non sta dando il meglio di sè). Zuckerberg insomma è all’inseguimento di un traffico in più ma soprattutto di un fenomeno prevedibilissimo – quello dei video web – che potrebbe però destabilizzare l’utenza abituale dell’attuale Instagram.

Instagram Video è nata come alternativa di Vine? Se i rumors fossero vero, ci metteremmo la mano sul fuoco.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: