Gli affezionati al social netowrk Instagram rimasero molto scettici della sua acquisizione da parte del papà di Facebook, ovvero Mark Zuckerberg. Quello scetticismo era assai fondato vista la notizia che stiamo per annunciarvi in questo articolo.

Instagram ha annunciato poche ore fa che taglierà definitivamente i ponti con il social network Twitter che, fino a prova contraria, è stato il mezzo con il quale è riuscito ad emergere. L’avvenimento è stato annunciato ed eseguito allo stesso momento e già si notano alcuni piccoli problemini sul social delle twittate (dalle anteprima assenti a quelle non centrate).

Insomma una decisione, quella di Instagram, che potrebbe esser stata dettata da Mr. Facebook, l’avido concorrente di Twitter. Ma lo staff del social di photosharing, a nome di Kevin Systrom (amministratore delegato di Instagram) ci tiene a mettere le mani avanti, annunciando che:

Siamo stati tra i primi a sfruttare la possibilità di integrazione con Twitter, ma poi abbiamo aperto i profili sul web attraverso i quali si può fare “like” e commentare. Preferiamo che l’esperienza di chi usa Instagram si sviluppi sulla nostra piattaforma;

Sarà pure così ma allora perché questa possibilità viene tolta solo a Twitter e non a Facebook dove tutt’ora è possibile ripubblicare le foto in – addirittura – un album apposito? Dubbi a parte, presto non solo le anteprime delle foto ma anche la condivisione diretta su Twitter verrà definitivamente cancellata, probabilmente con un prossimo aggiornamento dell’applicazione Instagram.

Che possiamo farci? Sono questioni d mercato!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: