Oggi viene introdotta ufficialmente la possibilità di fare pubblicità su Instagram con disponibilità per ora solo negli USA.

Gli annunci pubblicitari si presenteranno con l’etichetta “sponsorizzato” nella posizione in cui solitamente si trova il brand, all’interno della nosta homepage (dove siamo soliti scorrere la colonna con gli ultimo upload, per intenderci). Tutto sommato, ci si aspettava una forma di banner ads molto pià invasiva ma, a quanto pare, la soluzione scelta dal team di Instagram è quella appena descritta. La notizia arriva attraverso un comunicato ufficiale inviato dalla divisione italiana di Facebook.

Nel comunicato, inoltre, si legge:

La volontà è di sviluppare messaggi di advertising molto creativi e coinvolgenti e per questo saranno selezionati inizialmente solo pochi brand attualmente già membri attivi all’interno della community di Instagram in USA e che si distinguono per contenuti molto innovativi. Solo successivamente sarà estesa questa possibilità anche ad altre aziende statunitensi che potranno nel frattempo usufruire dei servizi di Instagram, aprendo un proprio account sulla piattaforma semplicemente scegliendo un nome utente, un’immagine del profilo e possedendo uno smartphone.

Aancora nessuna notizia in merito all’appprodo delle pubblicità in territorio italiano.

Instagram – Pubblicità

image001

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: