Alla Game Developers Conference che si sta tenendo in questi giorni in quel di San Francisco, Intel ha mostrato la sua ultima bestiale famiglia di processori, i cosiddetti Haswell-E dove la E sta per Extreme Edition, nome in codice Devil’s Canyon

Si tratta, per la prima volta nella storia dei processori Intel Core di un processore a 8-core con Hyper Threading (16-thread) con moltiplicatore sbloccato, il che consente facilmente di overcloccare la CPU. Abbiamo inoltre il supporto per le ultime RAM DDR4 e una migliore interfaccia termica.

Intel ha inoltre confermato che i processori di prossima generazione, la quinta denominata in codice Broadwell, monterà la nuova GPU Iris Pro anche sui modelli commerciali per i PC desktop. Importante novità di Broadwell sarà il nuovo processo produttivo a 14 nanometri che dovrebbe ridurre notevolmente i consumi pur mantenendo la macro-architettura di Haswell.

Gli Intel Core i7 Extreme Edition saranno disponibile a metà 2014, con i classici prezzi mostruosi, in sostanza appena prima del lancio delle prime piattaforme Broadwell, che arriveranno per prime nel settore mobile.

Via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: