Quante novità sono arrivate durante il keynote di apertura della WWDC 2019! In California Apple ha presentato al mondo iOS 13, la nuova versione del software dedicata agli iPhone che arriverà ufficialmente in autunno. Sono tante le novità presentate, alcune delle quali non propriamente originali ed innovative. Sono anni, infatti, che Android e iOS si guardano da vicino. I due sistemi operativi si studiano a vicenda e, in diverse release dei software, hanno implementato reciprocamente alcune funzioni di successo dell’altro sistema operativo. Con iOS 13 è stata Apple a prendere in prestito dal software della concorrenza alcune funzionalità: 10, nello specifico. Scopriamole insieme!

Dark Mode

iOS 13 - 10 novità da AndroidLa Modalità Scura non è una funzione che è presente all’interno del sistema operativo del robottino verde da molto tempo, ma risulta in ogni caso il primo OS ad averla implementata. La Dark Mode spegne tutti gli elementi dell’interfaccia utente: i colori scuri aiutano ad osservare il display senza stancare gli occhi, soprattutto nelle ore notturne.

Tastiera Swype

iOS 13 - 10 novità da AndroidApple ce l’ha fatta. Ha implementato una funzione che è presente su Android da molti anni. In realtà un piccolo passo verso questa caratteristica della tastiera è stato fatto dalla casa di Cupertino quando ha aperto lo Store alle tastiere di terze parti. Mancava, però, un supporto ufficiale. Arriva QuickPath e questa funzione semplificherà la digitazione durante l’utilizzo di iPhone con una mano. Meglio tardi che mai!

Layout app Foto

iOS 13 - 10 novità da AndroidSe si apre l’app Foto in iOS 13 si nota una certa somiglianza a Google Foto. Apple ha preso in prestito da Android l’organizzazione dell’applicazione, che prevede anche la messa in evidenza di alcune foto scattate durante un giorno particolare. Il machine learning, inoltre, aiuta l’utente ad individuare lo scatto migliore e a rimuovere eventuali contenuti ritenuti meno importanti. Il layout a griglia, poi, è proprio dell’app di Google e in autunno arriverà ufficialmente anche su iPhone con iOS 13.

Look Around

iOS 13 - 10 novità da Android

Quando si parla di mappe, è difficile scalzare Google Maps. Apple ha cercato di avvicinare il suo servizio di navigazione a quello di Google sviluppando una propria versione dello Street View, chiamata proprio Look Around. La funzione su Maps è uno dei principali motivi per cui il servizio è così famoso e sviluppato, quindi perché non copiarlo?

Ascolto HomePod

iOS 13 - 10 novità da AndroidSi sa, la capacità di apprendimento e di risposta di HomePod non è pari a quella di Google Home. D’altra parte, l’assistente vocale della casa di Mountain View migliora velocemente, grazie soprattutto alle richieste continue che gli utenti di tutto il mondo fanno compilando la striscia di testo di Google. Per cercare di non perdere molto terreno rispetto al principale rivale, Apple ha introdotto il sistema di riconoscimento della voce dell’utente, propria di Google Assistant. Ora HomePod è in grado di riconoscere il suo interlocutore grazie alla timbrica, soluzione che permette di personalizzare le risposte, le ricerche e le attività da svolgere in base al membro della famiglia.

Nuovo layout delle Note

iOS 13 - 10 novità da AndroidNon si tratta di un cambiamento evidente, ma la novità è stata ripresa da Android. L’app Note di Apple ha, su iOS 13, una vista galleria di tutte le note invece della solita lista. Una finezza grafica che Google ha implementato da un pò all’interno delle app Docs e Keep. L’utilità risiede soprattutto nella velocità di fruizione delle Note.

Dashboard Carplay

iOS 13 - 10 novità da AndroidLo sviluppo di questa funzione su entrambi i sistemi è quasi contemporaneo, ma Android è arrivato leggermente in anticipo. In ogni caso, la riprogettazione dell’interfaccia di iOS 13 per le autovetture ha reso Carplay più minimale ed efficace, grazie soprattutto alla possibilità di affiancare due applicazioni sugli schermi di grandi dimensioni.

Miglioramenti alla voce di Siri

iOS 13 - 10 novità da AndroidSiri, con iOS 13, guadagna una voce più naturale, grazie all’adozione di una tecnologia neural-to-speech avanzata. Il miglioramento permette all’assistente di Apple di avvicinarsi alla naturalezza di esposizione e di risposta proprie di Google Assistant.

Iscrizione tramite Apple

iOS 13 - 10 novità da AndroidiOS 13 è anche attenzione alla Privacy, questa volta migliorata dall’azienda grazie al nuovo metodo “Accedi con Apple”, soluzione che consente agli utenti di effettuare velocemente l’accesso sui siti che richiedono un account. Una novità interessante, che però assomiglia al metodo “Accedi con Google”, già presente da diversi anni.

Condivisione di cartelle su iCloud

iOS 13 - 10 novità da AndroidGoogle Drive è da anni un servizio cloud completo ed Apple, con la distribuzione del nuovo OS, vuole concorrere ad armi pari. Ha introdotto, infatti, la condivisione delle cartelle, funzione già presente su Drive da diverso tempo. Quindi, ora è possibile condividere file e cartelle con altri utenti, sfruttando iCloud in maniera semplice e veloce.

Fonte
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome