Dopo oltre 10 mesi di ritardo Apple ha finalmente rilasciato il modello bianco dell’iPhone 4 ma, sorprendentemente, il colore non è l’unica differenza tra i due dispositivi.
Dalle foto che circolano in rete da qualche giorno è infatti possibile notare come il modello bianco sia più spesso di circa 0.2 millimetri rispetto al modello nero. Una differenza minima, generalmente irrisoria, ma che non è passata inosservata ai milioni di fan della mela, da tempo in attesa del re-style dello smartphone più venduto del mondo.

Apple non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alla differenza di spessore tra i due terminali, identici sotto ogni punto di vista, sia come architettura che come componentistica, tanto che nelle specifiche del sito lo spessore riportato è identico per entrambi i modelli.
Sarà proprio lo spessore ad aver causato il ritardo nell’uscita del modello bianco?

Il fermento nel mondo Apple è forse esagerato, ma il rischio di non poter riutilizzare le custodie già acquistate per la versione nera esiste, visto che la maggior parte sono studiate per i 9.3 mm e non per i 9.5 del nuovo “white”.
Quindi se siete in procinto di acquistare una nuova custodia per il vostro nuovissimo iPhone 4 bianco, il nostro consiglio è di provarlo e verificare la piena compatibilità. Il bianco snellisce? Non è sempre vero!


Partecipa alla discussione