IPhone 4S si è dimostrato un vero gioiellino, catalizzando le vendite di Apple dell’ultimo trimestre del 2011.

Tra gli americani che hanno acquistato un nuovo smartphone negli ultimi tre mesi infatti, il 44,5 per cento degli intervistati nel mese di dicembre ha acquistato un iPhone, posizionando Apple appena sotto ad Android come volume di vendite, che ha raccolto il 46,9 per cento delle preferenze di dicembre, secondo Nielsen. BlackBerry RIM ha guadagnato solo il 4,5 % per cento del mercato.

Tale conclusione è in netto contrasto con i risultati di un’indagine di Nielsen di Ottobre, dalla quale emergeva una differenza di oltre il 35% tra gli acquisti di smartphone Android (al 61,6%) e Apple (al 25,1%). Nello stesso periodo BlackBerry già arrancava ma manteneva un dignitoso 7,7 % del mercato.

I nuovi numeri non sorprendono più di tanto, considerando il clamoroso successo di vendite dell’iPhone 4S, lanciato appunto nel mese di ottobre. In realtà il 44,5% raggiunto da Apple a dicembre non si riferisce solo agli acquisti di iPhone 4S (circa il 57% del totale), ma anche di iPhone 4 e 3G.

Ottimi numeri natalizi per l’azienda di Tim Cook, che però non bastano per arginare lo strapotere di Android, che continua a macinare numeri da capogiro e a sfornare una miriade di smartphone sempre più interessanti e competitivi.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: