Dei futuri iPhone 7 e iPhone 7 Plus ci sono molti dubbi e poche certezze. Una delle certezze è costituita dal fatto che i nuovi melafonini usufruiranno di una nuova versione del processore Apple, vale a dire Apple A10. Nel corso delle ultime ore è comparso sul web un presunto benchmark del processore, che è stato sottoposto al test single core di Geekbench 3. Certamente per valutare le effettive performance di iPhone 7 bisognerà attendere la sua uscita, dal momento che si prevede anche un incremento della quantità di memoria RAM del telefono e che non si conoscono ancora le reali prestazioni di iOS 10, attualmente distribuito solamente in beta.

iphone 7 benchmark

Il benchmark è comunque ugualmente interessante poiché può essere confrontato con un vasto database di performance legate ai più disparati dispositivi. Nello specifico, è possibile confrontare le prestazioni di Apple A10, quelle dell’attuale CPU Apple di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, ossia Apple A9, e quelle del processore dei recenti tablet iPad Pro, Apple A9X. Come è possibile notare dal grafico, sembrerebbe che la potenza di Apple A10 sia molto simile a quella di Apple A9X, dal momento che, con un punteggio di 3000 punti, sfiora i 3010 punti della soluzione tablet.

Consistente, ma non esagerato, l’incremento prestazionale nei confronti dell’attuale Apple A9. Ma ripetiamo: si tratta solamente di numeri. Le effettive prestazioni della nuova CPU di casa Apple andranno saggiate sul campo, in situazioni di utilizzo reali, e sulla versione definitiva e matura del nuovo sistema operativo iOS 10. Ricordiamo che iPhone 7, il primo dispositivo che farà uso di Apple A10, sarà presentato durante il Keynote di settembre prossimo, e beneficerà di nuove fotocamere da 12MP (doppia per quanto riguarda una o tutte le varianti Plus).

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: