Arriva la conferma: il prossimo anno Apple adotterà per i propri iPhone schermi con tecnologia OLED. Nei mesi scorsi si è discusso a lungo di questa evenienza, ma non è mai stato possibile stabilire con certezza se dare o meno credito alle varie indiscrezioni. A mettere – probabilmente – la parola fine alla querelle ci ha pensato The Nikkei Asian Review, riportando che il presidente di Sharp e un suo dirigente hanno indirettamente confermato che Apple dirà definitivamente addio alla tecnologia LTPS entro il prossimo anno, abbracciando finalmente i display OLED.

La frase incriminata è stata pronunciata da Tai Jeng-wu, presidente di Sharp, durante una cerimonia di laurea tenutasi presso la Tatung University: “L’iPhone si sta evolvendo, e presto metterà da parte la tecnologia LTPS per adottare i pannelli OLED. Non possiamo sapere se gli iPhone con display OLED saranno un successo, ma se Apple non proverà a trasformarsi percorrendo questa strada non ci sarà innovazione”.

iphone display oled

È decisamente nell’interesse di Apple proporre qualcosa di nuovo nel corso del prossimo anno, specie se consideriamo che nel 2017 il melafonino di Cupertino festeggerà il suo decimo anniversario. La crescita di Apple, inoltre, nell’ultimo periodo è rallentata considerevolmente; la casa della mela morsicata non può dunque permettersi di rilasciare un altro iPhone che presenti solamente modifiche hardware minori rispetto al suo predecessore.

Tai Jeng-wu ha ammesso che la propria azienda è alle prese con lo sviluppo di una tecnologia OLED per i display degli iPhone, ma non ha specificato esattamente quando Apple comincerà a farne uso. Se Sharp riuscirà nel suo intento, Samsung e i suoi display Super AMOLED avranno un nuovo, temibile concorrente. The Nikkei Asian Review ha recentemente riportato una notizia secondo la quale Apple avrebbe intenzione di rilasciare tre differenti modelli di iPhone nel 2017, uno dei quali – presumibilmente il top di gamma – sarebbe caratterizzato da un display curvo OLED. Apple potrebbe inoltre decidere di realizzare un nuovo chassis simile a quello dell’iPhone 4, ovvero con un vetro sul latro posteriore.

Via

Partecipa alla discussione