Davvero una triste notizia quella riportata da The Verge. Non è stata ufficialmente confermata dall’azienda, ma il sito americano è certo della decisione della compagnia. E’ pur vero che una tale scelta da parte di Jawbone era nell’aria, dato che negli ultimi tempi aveva mostrato segnali evidenti di difficoltà. Jawbone, dunque, è entrata in un processo di liquidazione, con buona pace di tutti gli utenti.

Jawbone – Il futuro è la salute

Jawbone Liquidazione

Il co-fondatore e l’amministratore delegato dell’azienda, Hosain Rahman, si è spostato in una startup, Jawbone Health Hub, la quale si concentrerà su prodotti e servizi legati alla salute dell’uomo. Non vedremo, però, creazioni dedicate al mondo consumer, bensì tecnologie destinate ad altre aziende. Molti impiegati di Jawbone seguiranno Rahman nel nuovo progetto, il quale prenderà ufficialmente il via quando la vecchia azienda verrà definitivamente liquidata.

Addio ai bracciali smart Jawbone

Ultimamente Jawbone era in seria difficoltà, a causa della concorrenza agguerrita nel settore degli activity tracker, nello specifico con Fibit. Da tempo esistono battaglie legali tra le due aziende per violazioni di brevetti. Già verso la fine dello scorso anno erano trapelate voci di un possibile interessamento di Jawbone al business delle tecnologie legate alla salute umana, proprio a causa delle difficoltà economiche incontrate con la vendita di smartband. All’inizio del 2017, poi, il web ha notato che la compagnia ha fermato il supporto clienti attraverso i canali social, suscitando preoccupazione in tutti coloro che avevano deciso di investire sui prodotti del brand americano.

Jawbone è stata fondata nel 1999 con il nome di AliphCom, azienda volta alla produzione di tecnologia audio, divenuta in breve tempo leader in America nella realizzazione di speaker Bluetooth. Nel 2011, poi, l’investimento nel campo degli activity tracker con l’immissione nel mercato di prodotti di qualità. Purtroppo, difficoltà finanziarie e problemi legali hanno segnato definitivamente la fine dell’azienda.

Le migliori Smartband • Natale 2017
In questo articolo avevamo annunciato come il 2014 fosse l’ anno degli indossabili. Il mercato delle smartband, in particolare, è cresciuto del 684% rispetto allo scorso anno. Un numero impressionante, che chiaramente svela come gli utenti siano [...]
Le migliori Smartband • Natale 2017
In questo articolo avevamo annunciato come il 2014 fosse l’ anno degli indossabili. Il mercato delle smartband, in particolare, è cresciuto del 684% rispetto allo scorso anno. Un numero impressionante, che chiaramente svela come gli utenti siano [...]
Via
Fonte

Partecipa alla discussione