Il co-fondatore di Yahoo, Jerry Yang, lascia la propria creazione dopo 17 anni di attività. Fondata nel 1995 insieme a David Filo, Yahoo ha dominato il web fino al 2007, momento della sua diffusione più capillare su internet.

Tuttavia con l’avvento di Facebook e la fortificazione di Google nel settore, uniti anche a scelte sbagliate di Yang, l’azienda è passata in secondo piano accompagnata da un lento declino in borsa. In particolare Yang rifiuto l’ooferta di Microsoft di 31 miliardi di sterline nel 2008, una pessiam scelta considerando che ora ne vale “appena” 20 miliardi. Il CEO è ora diventato Scott Thompson che sembra avere le idee chiare sulla direzione da far prendere a Yahoo e le sue convinzioni devono aver convinto i finanziatori visto che le azioni in borsa di Yahoo sono risalite. In una sua ultima nota Yang dichiara:

E’ giunto per me il momento di dedicarmi ad altre attività oltre a Yahoo!. dopo 17 anni lascio la mia posizione a favore di Scott Thompson e sono contento di questo in quanto confido nelle sue abilità e in quelle del team che vi è dietro che sono sicuro, porteranno Yahoo a un nuovo successo.

In bocca al lupo quindi al nuovo Yahoo! che siamo sicuri farà parlare di sè in questo 2012.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: