Un’altra notizia che avremmo felicemente evitato di scrivere. Quest’anno abbiamo già parlato di molte delle più grandi menti che hanno contribuito all’evoluzione ( o alla rivoluzione ) dell’ambiente informatico e mobile, che sono decedute recentemente. Ricorderete la notizia di John McCarthy, pioniere dell’Intelligenza Artificiale, Robert Galvin, Ex CEO di Motorola; Micheal S. Hart, inventore degli e-book e per finire Steve Jobs, mente rivoluzionaria dietro Apple.

John Opel è morto la scorsa settimana all’età di 86 anni. Nato a Kansas City, Opel ricevette la sua MBA dall’università di Chicago nel 1949, dopo aver combattuto nelle filippine e ad Okinawa durante la seconda Guerra Mondiale. Dopo la laurea si è trovato a scegliere tra il dover riscrivere testi economici o seguire le orme del padre nella sua società hardware. Nessuna delle due idee entusiasmavano Opel che decise così di pensarci in una giornata di pesca con il padre ed un suo amico. Destino vuole, che l’amico del padre sia  Harry Strait, un agente di vendita IBM che offre al giovane ragazzo una posizione nell’azienda.

Da qui inizia la carriera di Jhon all’interno di IBM. All’arrivo del ragazzo IBM produceva ancora macchien da scrivere, anche se le cose sarebbero destinate a cambiare da li a poco. La sua carriera a piccoli ma costanti passi e nel 1981 succede a Frank T. Cary nella carica di CEO IBM. Durante la sua presenza a capo IBM Opel vede la nascita del primo computer IBM  il 5150, solo dopo 7 mesi che è stato nominato capo. L’operato di Jhon ha portato l’azienda a raddoppiare il proprio capitale e consolidarsi come un marchio nel settore dei computer. Nel 1983 il TIME gli dedica la copertina con il sottotitolo ” Il colosso che funziona”.

Jhon lascia le redini di IBM 1985 rimanendo tuttavia sempre al servizio della sua società. Muore martedì scorso per cause sconosciute il Florida, lasciando la moglie di 56 anni, 5 bambini, 15 nipoti e un’eredità tecnologica che si estende ben oltre queste righe.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome