I proprietari del Kindle Fire sanno bene che il loro tablet non è munito di una normale release di Android, ma di una versione pesantemente modificata del sistema operativo mobile di Google, che si adatta però al meglio con l’ecosistema di servizi e applicazioni di Amazon. Ebbene, i più smanettoni, non hanno gradito l’adozione di questo sistema operativo “chiuso”, e fin dai primi giorni hanno optato per strade alternative, come rom custom per il Kindle Fire e release non ufficiali.

Jelly Bean su Kindle Fire

Ebbene, a pochi giorni dalla presentazione di Android 4.1 Jelly Bean, ecco comparire la prima rom personalizzata con l’ultimissima versione di Android (la 4.1.1) per il primo Kindle Fire. Dove? Ovviamente su xda-developers.

Si tratta di una prima versione beta, dunque presenta ancora parecchi problemi, ma in così poco tempo non ci si poteva veramente aspettare niente di meglio.Considerando inoltre che il Fuoco Kindle non vanta l’hardware del Nexus 7, non c’è da stupirsi se l’ esperienza di Jelly Bean sul tablet Amazon risulterà meno appagante.

Ecco cosa non funziona ancora sulla rom per il Fire, che ricordiamo si tratta di un porting da quella per il Nexus 7:

WHAT’S NOT WORKING

  • HD codecs (YouTube and Netflix): Texas Instruments is updating the libion code for JB and I’ll be fixing that soon.
  • Probably more as we find it — it’s BETA.. expect some.

STRANEZZE:

  • AOSP likes to over rotate the screen when you change position. I have a patch for frameworks/base to fix it but hey.. it’s AOSP.. CM10 will already have it patched.
  • UMS.. I have no idea where to turn on UMS in this damn ROM. Tell me if you find it.

Dunque i problemi sembrano veramente pochi, e funziona già quasi tutto, compreso audio, wifi e accelerazione grafica.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: