Il Kindle è sicuramente il gran successo di Amazon. Durante il periodo natalizio, infatti, in molti hanno acquistato i prodotti della famiglia Kindle: i noti eBook reader, ma anche il famosissimo Kindle Fire. E proprio il tablet di Amazon sembrerebbe che abbia causato una perdita di circa un miliardo di dollari in termini di vendite all’ iPad di Apple. Secondo un’analisi, nella corsa ai regali sembrerebbe che il Kindle Fire sia stato un tremendo avversario per l’azienda della mela. Ovviamente negli Stati Uniti, solo là infatti Amazon vende il popolare tablet da 199€, di cui abbiamo ampiamente parlato in questo sito.

Il successo del Kindle Fire ha dovuto far rivedere le stime di Travis McCourt di Morgan Keegan sulle vendite di iPad relative all’ultimo trimestre dell’anno che comprende il mese di dicembre: non più 16 milioni ma “soli” 13 milioni di iPad 2 venduti. In casa Amazon invece, nel solo mese di dicembre, sono stati venduti 4 milioni di Kindle, una media di un milione di Kindle a settimana. Sembrerebbe che il Kindle Fire sia stato l’unico dispositivo avversario che sia riuscito a creare una forte concorrenza al predominio di Apple. Dalla stima delle vendite di iPad infatti mancano proprio circa 3 milioni di unità, guarda caso poco meno del totale dei Kindle venduti. C’è anche da dire che Kindle Fire costa molto meno, dunque è probabile che molti dei suoi acquirenti non avrebbero comunque comprato il costoso tablet di Apple.

Staremo a vedere come si evolverà il mercato, intanto Apple potrebbe decidere di tagliare il prezzo dell’iPad proprio per contrastare i nuovi tablet in arrivo sul mercato.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: