Se ne parla da alcuni mesi, ma finalmente abbiamo le prime conferme: Amazon sarebbe al lavoro su uno smartphone Kindle, probabilmente con sistema operativo Android modificato (come quello del Kindle Fire).

Le indiscrezioni trapelate in queste ore farebbero intendere che il Kindle Phone (nome ovviamente non ufficiale, ma piuttosto verosimile) potrebbe arrivare sul mercato prima del previsto: secondo un recente report del Taiwan Economic News, Foxconn, l’azienda che produce, tra gli altri, i dispositivi Apple iPhone e iPad, avrebbe già firmato un contratto con Amazon per la produzione esclusiva del Kindle Phone.

Il contratto dovrebbe prevedere una fornitura iniziale di 5 milioni di unità; una cifra significativa, che dimostrerebbe una certa sicurezza del colosso dell’e-commerce mondiale sulle sorti del proprio smartphone. Il prezzo del dispositivo sarà senz’altro competitivo, come Amazon ci ha sempre abituato con i suoi device Kindle e Kindle Fire.

Il costo per la realizzazione di una singola unità si aggirerebbe tra i 100 e i 200 dollari, dunque è probabile che allo stesso prezzo arriverà sul mercato: Amazon vende sempre circa al prezzo di costo, poichè punta più alle vendite di servizi ruotanti sul suo ecosistema che a guadagni immediati per la vendita dei dispositivi.

Secondo i primi rumors, Amazon annuncerà il Kindle Phone tra il secondo ed il terzo trimestre del 2013, quindi più o meno in concomitanza con il probabile annuncio dell’attesissimo Galaxy S4 di Samsung, della nuova versione di iPhone e del nuovo modello di Nexus. Insomma la concorrenza ci sarà, e sarà più agguerrita che mai.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: