Lo avevamo anticipato qualche giorno fa: Kodak, dopo averci provato con il poco fortunato Kodak IM5, era in procinto di sferrare un nuovo attacco al mercato smartphone. L’immagine teaser con la quale la multinazionale statunitense ha scatenato l’immaginazione degli appassionati lasciava intendere che il nuovo dispositivo di casa Kodak sarebbe stato qualcosa di differente. E così è. Il secondo smartphone di Kodak si chiama Kodak Ektra: un nome sicuramente familiare per gli esperti di fotografia, dal momento che rievoca l’omonima ed innovativa macchina fotografica da 35mm prodotta nell’ormai lontano 1941.

kodak ektra

Ma andiamo ad osservare da vicino la nuova Kodak Ektra: si tratta di uno smartphone da 5 pollici con display Full HD da 1920 x 1080 pixel, dotato del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow ed equipaggiato con un SoC MediaTek Helio X20 deca-core da 2.3GHz, affiancato da 3GB di memoria RAM, 32GB di memoria storage e uno slot per l’espansione della memoria. La batteria è da 3000 mAh. Fin qui, nulla di particolarmente originale. Ma basta osservare Kodak Ektra per capire che non si tratta di un prodotto particolare.

A Kodak non interessava produrre uno smartphone tradizionale, quanto piuttosto dare libero sfogo all’indole fotografica dell’azienda, strizzando l’occhio alla tradizione. È proprio per questo motivo che Ektra non assomiglia più di tanto a ciò che siamo soliti chiamare smartphone: non è sottile, non monta un vetro 2.5D e non impiega materiali vistosi. Chi lo ha sviluppato ha approntato un design mirato a ottimizzare l’esperienza fotografica. Kodak Ektra è estremamente facile da impugnare, grazie alla curvatura del lato inferiore e alla texture del lato posteriore, realizzato in policarbonato.

kodak ektra

La fotocamera, naturalmente, è d’eccezione: ci si trova di fronte ad un sensore da 21MP con apertura f/2.0, stabilizzazione ottica dell’immagine, PDAF, HDR, supporto per la registrazione di video in 4K e Flash Dual LED. Naturalmente si è investito tanto anche sul software: la modalità manuale è intuitiva e ricca di funzioni (secondo il produttore in grado di offrire una esperienza simil-DSLR), e non manca una vasta selezione di strumenti per il photo-editing e di modalità scena. La fotocamera anteriore è da 13MP con PDAF. Kodak include nel pacchetto una app per la gestione della stampa in alta qualità delle immagini scattate.

L’azienda statunitense offre inoltre delle custodie in pelle che rievocano l’aspetto delle macchine fotografiche analogiche. Kodak Ektra sarà commercializzata a dicembre nel Regno Unito al prezzo di 450 sterline. Nel corso del 2017 la disponibilità dovrebbe estendersi ad altri paesi del mercato europeo.

Via
Fonte

Partecipa alla discussione