La Polizia Postale ha individuato i responsabili degli attacchi ai siti web di questi giorni, nell’ambito dell’operazione Secure Italy. “Gli investigatori del Centro Nazionale Anticrimine Informatico della Polizia delle Comunicazioni, coordinati dalla Procura della Repubblica di Roma, hanno denunciato 3 persone, di cui una minorenne, ed eseguito 32 perquisizioni su tutto il territorio nazionale ed 1 in Svizzera, nel Canton Ticino, con l’ausilio della Polizia Cantonale Ticinese”.

Il coordinatore delle operazioni di hacking sembra essere Frey, un ragazzo italiano di ventisei anni residente nel Canton Ticino. Ricordiamo che le vittime degli attacchi sono stati sia siti istituzionali, come quello di palazzo Chigi, dell’AGCom, del PDL e del Senato, sia siti aziendali, tra cui Poste, Unicredit ed Eni.

Gli attacchi del team Anonymous hanno infatti sempre avuto ragioni ideologiche, al contrario dei LulzSec; secondo le prime indiscrezioni non sono stati rubati dati sensibili da nessuno dei siti attaccati. L’obbiettivo degli attacchi era mobilitare gli utenti contro la legge bavaglio di internet, tanto voluta dal presidente del consiglio Silvio Berlusconi, e pare che l’iniziativa del team di hacker abbia riscosso molti consensi tra il popolo di internet.

Il Corriere della Sera, infatti, sottolinea che “le accuse non dovrebbero portare a degli arresti ma da parte dei danneggiati potrebbero ora partire le cause civili. Secondo fonti del ministero degli Interni da oggi é massima allerta: non sono escluse infatti azioni dimostrative da parte degli altri rami internazionali di Anonymous contro il segnale lanciato dal Viminale agli affiliati italiani”.

Ed è proprio quello che sta accadendo: ieri sera Anonymous ha pubblicato un messaggio esplicito, invitando il popolo di internet alla vera rivoluzione, non su internet ma per le strade; di seguito vi riportiamo il manifesto originale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome