Proprio ora che il BlackBerry Z10 è stato lanciato, anche se non ancora ovunque, resta la questione sulla permanenza dell’ormai non più colosso canadese come società indipendente ancora non ha ricevuto una risposta definitiva. Nella faccenda si inserisce un altro contendente.

Parliamo del CEO di Lenovo Yang Yuanqing al quale è stato chiesto da LesEchos testata francese circa una possibile acquisizione di BlackBerry dal produttore cinese. La risposta è stata: “Per quanto riguarda BlackBerry, potrebbe avere un senso. Ma prima devo analizzare bene il mercato e capire qual è il peso esatto di questa società”.

yang

Questa non è la prima volta che il nome di Lenovo viene associato ad un possibile acquisto della ex RIM. Verso la fine del gennaio, il CFO di Lenovo Wong Wai Ming ha detto che la società aveva incontrato BlackBerry e con i suoi responsabili per discutere di una acquisizione o riguardo a una alleanza strategica.

Un acquisto di BlackBerry da parte di Lenovo potrebbe essere un’ipotesi molto difficile in quanto i canadesi sono molto affezionati a BlackBerry e una serie di agenzie governative statunitensi sono armati degli smartphone BlackBerry, e ottenere il benestare degli Stati Uniti sarà difficile.

Via | PhoneArena

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione