LG G3 è sicuramente uno dei dispositivi più interessanti dell’ultimo periodo, sopratutto per via del display QHD che è veramente eccezionale. Quello che forse non sapete è che la versione da 16GB e 32GB non differiscono solo per quantitativo di memoria interna, ma anche di RAM: 2GB per il modello 16GB e 3GB per il modello da 32GB.

Questa è l’unica differenza tra i due modelli, infatti il resto delle specifiche rimane invariato, con un chipset Qualcomm Snapdragon 801 quad-core a 2,5Ghz. La versione Coreana differisce invece per la presenza di un’antenna TV incorporata che ovviamente non influisce su un benchmark.

Ma questo aumento di RAM quanti benefici porta all’intero smartphone? 

I colleghi di Mobile Geek hanno testato le due versioni con 2GB e 3GB di RAM con diversi software di benchmark comeAnTuTu, Quadrant, GFXBench, 3DMark, Vellamo 3.0, 2.0 e Octane SunSpider 1.0.2. Ecco quindi i risultati riassunti i nun tabella

Screenshot_16

E’ evidente che il modello con 3GB di RAM riesca a segnare qualche punto in più nei benchmark (come previsto) ma in realtà questa differenza non è poi così netta tra i due modelli. Il verdetto è che in termini di prestazioni si possa ottenere quel pizzico di più di performance con il modello da 3GB di RAM, che sono sopratutto utili per il multitasking.

Potete vedere il nostro hands-on del G3 a questo indirizzo.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: